Girovagando sui blog (o sglaps) ho avuto le conferme che prendere una persona per sfinimento è la tattica giusta…

Oh, istruttivi ‘sti tours…

E pensare che come dire l’amico Rigagnolo: “basterebbe fargli leggere lo sglaps al binterista…”

Tranquillo. Non capirebbe.


0 thoughts on “”

  1. Ma guarda te com’è piccolo il mondo….o splinder, in alternativa…

    Da un commento su un blog di un’amica, poi và dove ti porta il mouse, e chi trovo? un nomeecognome familiare, juventina, di Viterbo…eh sì, è proprio lei. Mò bisogna vedere se lei capisce chi sono io… ;)

  2. Rigagnolo, pensavo di mettergli due vetrini a mo’ di filo interdentale… ma poi ho paura che mi rincorrano i prof e non sarebbe bello…

    Gli do direttamente il microscopio in testa…. :)

  3. non so… hai mai provato tu con la tecnica dello sfinimento? io infinite volte. forse mi piacciono persone molto ferme e decise, ma, ti ditrò, non ho mai “portato a casa” molto….

  4. Erbasalvia, prima o poi la pazienza paga. Solo che c’è da vedere se uno non si stanca… la maggior parte delle volte mi capita…

    Cioè, lo sfinimento non è specificato *di chi* :P

Rispondi