Tra i francesi che si incazzano…

e i Rigagnolo che svolazzano [ebbri di gioia]. Ieri sera il sopracitato sig.Rigagnolo mi ha quotato questa notizia:
 

[rigagnolo]leggi qua ;)
[rigagnolo]MA QUALE BLOG? SI DICE BLOC
[rigagnolo]L’ormai celebre Commission ge’ne’rale de terminologie et de neologie ha cancellato ufficialmente la parola blog dalla lingua francese, trasformandola in bloc-notes
[rigagnolo] URL: http://punto-informatico.it/pi.asp?i=53003
[Fran] fico
[rigagnolo]è tempo di muoversi! il prossimo titolo sarà "Ma quale BLOC, si dice SGLAPS" ;)

Insomma…  se ci pensate per noi oltransisti dello sglaps [il significato della parola resta quasi metafisico nella mente di Rigagnolo (che è già abbastanza annebbiata di suo, quindi cercare un significato tra le nebbie è abbastanza complesso), abbiamo solo una vaga testimonianza qui, lo stesso Riga mi ha accennato che spiegare cosa sia uno sglaps sarebbe rovinarne l’essenza stessa… quindi siccome mi veniva sonno ho deciso di accettarlo dogmaticamente, ecco.] sarebbe una vittoria come per la CDU nel bacino della Ruhr. Cioè, una roba…
 
Devo dire che questo sglaps si è anche schierato contro l’uso indiscriminato di parole anglofone, i francesi ormai hanno la lista delle parole bandite. E tanto tanto torto non lo hanno….
  
In fin dei conti se il Vaticano ha tradotto il bancomat in latino, perchè noi non possiamo tradurre blog in italiano? Facendolo diventare sglaps, ovviamente.

0 thoughts on “Tra i francesi che si incazzano…”

  1. ehm non ci passare… come ben sai non ho avuto moto tempo libero a disposizione… mi sono messa a leggere iltuo blog dopo aver scritto il commento e ho visto che sta maledizione a te è già tocccata!!!

    perdono! bacio grande

    PN

  2. I francesi, dunque anche io per metà, a volte esagerano. Io sto per laurearmi in inglese, e forse proprio per questo sono contraria agli anglicismi inutili. Tanto più che non sono certo gli inglesi o gli americani a insistere, visto che loro per primi importano tantissime parole straniere.

  3. Del resto dopo vari meetings e il breefing di stamane, abbiamo trovato che il problema nasce durante i Pit Stops per il refueling, a causa dei dumps della pista, il grip diminuisce notevolmente.

    Nel futuro ci riserveremo tra noi manager di studiare un planning per eliminare definitivamente questo tipo di problematiche…

    Ora scusatemi ma ho il coffee break!!!

    Sempre vostro

    Flavio Briatore

    E sempre di Fran….

    STef :)

  4. Visto che hai parlato tempo fa di totti e relativa lista nozze, vorrei segnalare il gesto di Zambrotta(conosci?) leggi qui. Ora, non è che la cosa mi ecciti molto, è facile per un calciatore fare beneficenza, ma siccome ho conosciuto zambrotta e so che è un signore tra l’altro mio concittadino, volevo segnalartelo.

Rispondi