Mi vogliono bene.

Che bello, è meraviglioso che le persone che stanno vicino a me si occupino della mia vita. Bellissimo.

Il cugino:
"Ma finalmente, uno normale te lo ritrovi tra le scarpe?"
"La considero una domanda pari alla possibilità di un tuo sposalizio di qui a dieci anni, per lo meno."
"uhm…"
"si?"
"Vabbè, non presentarmi nessuno. Quello guasto già me l’hai fatto vedere, quindi basta tizi. Due raccomandazioncine. Niente francesi… sai, razza inferiore, teste di cazzo, non capiscono una sega. Altro… mmm, ah, si. Se si comportano come me evitali, basta un solo deviato mentale nel parentado e ne voglio il primato."

La nonna:
"Oh, basta che non mi porti in casa gente brutta, terroni, uomini in divisa e morti di fame…"
"…"
"che a me quel morto di sonno del gioielliere faceva pagare a me al bar, je se piji un colpo… te credo che la moglie l’ha abbandonato…"
[la frase viene messa randomizzata in ogni discorso, è un evergreen]

Il migliore amico (quello in Canada):
"Mi pare di evincere che sono l’uomo più importante della tua vita."
"Ma quando?"
"Da sempre. Non devi ammetterlo. Ma trovare un vice di me che possa irradiarti con la stessa mia intelligenza, passionalità e senso dell’umorismo? Sarebbe bello. Cioè, è impossibile da trovare anche perchè se mi deve assomigliare deve anche essere dannatamente figo… però almeno una copia sbiadita di me…"
"Quindi dovrei accompagnarmi a un trofozoita?"
"Mi ritengo offeso ma soprattutto non vengo stimato tanto quanto valgo."

0 thoughts on “Mi vogliono bene.”

  1. tah Dah!

    eccomi quì…. nessuna delle categorie citate dalla nonna…

    …. o perlomeno non mi par di aver letto il consiglio di evitare il “ripulitore di fontane da monete”…

    bavi

    Stef:)

    bavi….?!?!? Baci… :)

  2. Uff, secondo il decalogo della nonna (che poi non è un decalogo), Rigagnolo è escluso per 2 due 4 punti…

    …ovviamente l’essere terrone e per la divisa…no, in realtà per il morto di fame, però dire che è per colpa della divisa fa più figo…

Rispondi