31+2.

Risultati bulgari che al raduno (no, non Brigitta Bulgari… bulgari nel senso che proprio manco in regime…) di domenica speravamo ma insomma…
Trentuno ascoltatori via streaming su radionation più una al telefono (Marina) e uno in casa Aluccia che mi diceva che io ho la voce come la Bignardi [se così fosse sicuramente allora da un momento all’altro rimorchierò un blogger…]
Ora l’obiettivo è scalare le classifiche del podcast di i-tunes (che vi allungherò domani, appena Triffo ce la fa)
 

Citando i Baustelle: "io vi amo, vi amo ma vi odio però, vi amo tutti, è bello è brutto io non lo so. Io vi amo, vi amo ma vi odio però, vi amo tutti, è bello è brutto è solo questo"
Update: il mitico (lol) podcast lo trovate qui.

0 thoughts on “31+2.”

  1. Il tempo per amare tutti manca sempre. O meglio, potenzialmente c’è , ma realisticamente parlando ciò non si verifica. Almeno credo.

    (come al solito non so perchè cerco di commentare gli altri, oggi per la prima volta avevo qualcosa da dire, pur dubitando sempre di me, e del grado di serietà applicabile a situazioni differenti).

    ciao

  2. Ciao! ^_^

    Grazie per la visita, mi ha fatto piacere…

    Bello il tuo blog…e anche interessante…adesso me lo guardo per bene….^.^

    Scopro anche che sei juventina = sei una grande!!!!!

    Tanti baci e a presto…

    Mary/Shelly

  3. allora…

    Zenone: son commenti belli da leggere, te e shaitan siete dei grandi.

    Paolo: domenica 21-24. Poi a breve spammerò qui sopra il palinsesto di radionation.

    MaryMercury: sorella!

    sweikosha: guarda, ti manderò un po’ di url di vecchi post.

    suiseki-san: grazie, arriverà a breve!

  4. ti ringrazio dei complimenti, se sei seria.

    devi sapere che ultimamente tendo, e credo di sapere il perchè, a dubitare di quasi tutti, fatta eccezione per me stesso.

    comunque sia, sei invitata a Palmanova, proprio sopra i disegni di mio fratello, architetto incompleto, a ballare la rumba, preferibilmente dalle 06.00 alle 09.00, cioè quando l’ istruttore è presente, altrimenti sarai sola con le tue conoscenze, a te la scelta.

    ciao

  5. Non per fare il puntiglioso, ma non mi sembra di aver autorizzato nessuno a usare i miei scarabocchi, per tanto brutti possano essere, per l’immagine del podcast, specie se si tratta di un’opera derivata. Eppure mi sembrava che la licenza Creative Commons, da me, fosse abbastanza in bella vista…

    Va beh, ho capito che dovrò riscrivermi il codice del blog e fare la CC più restrittiva…

  6. Io l’avevo detto, infatti, tanto più che l’immagine “giusta” da mettere ve l’avevo pure mandata. Poi se non mi si ascolta è un altro paio di maniche, ovviamente…

  7. ma marco io te l’avevo chiesto se potevamo usare il cammello e mi avevi detto che si poteva….

    fammi sapere comunque e lo togliamo.

    non ho ben capito la faccenda comunque.

Rispondi