Awuasgnaps.

Non riesco a formulare i soliti 3-4 post che mi frullano nella testa dopo che ho in mente due cosine:
– Negli ultimi 10 metri della 100 sl maschile davo già per perso il titolo mondiale di Magnini.
– Ho visto la cerimonia del podio e non mi aspettavo Popov. Cielo. Quanto è ancora bono Popov.

[poi sì, essere premiati da Popov deve essere stato bellissimo, ma non sono in grado di proferire considerazioni tecniche dalle 12:20 circa]

0 thoughts on “Awuasgnaps.”

  1. Popov, il mio amore di sirenetto spescioloso dai tempi lontani di olimpiadi passate.

    (grazie del sms mattutino prima dell’orale di storia)

  2. E meno male che c’è SuperPippo “Magno” a salvare la faccia ( e qualcos’altro) al nuoto nostrano che non sta facendo una gran bella figura a ‘sti mondiali; quanto all’ Alexander, per dirla alla Galeazzi, è ancora un “Popov” di ragazzo!!

  3. “infatti noi due non si sa nuotare.”

    In che senso ? E’ una battuta sul fatto che “stai male” ?

    Che dalla considerazione nel post : “dall 12 non sono in grado di proferire considerazioni tecniche “, volevo chiederti se avevi fatto nuoto a livello agonistico.

    olà,

    kluz.

  4. Kluz: né io né Ciccio sappiamo nuotare, quindi era una considerazione ironica sul nostro successivo sparar minchiate.

    (però tutte le mie amiche sanno nuotare, e lo facevano anche a discreto livello. Ero io che ero montanara)

  5. Beh Fran , non si può saper far tutto.

    C’è chi ha una spettacolare voce radiofonica ma magari non sa nuotare……….

    olà

    kluz

Rispondi