In realtà era una via d'uscita.

Appena qualcuno fa il post di spiegazioni di qua capirete la bontà dell’esperimento scientifico odierno.

Io ho sonno.

(chissà quanti lettori ho perso, ohibò. Guadagnati no, eh?)

0 thoughts on “In realtà era una via d'uscita.”

  1. io non perdonerò mai il disgraziato che mi ha spedito sul blog di paolo guzzanti. gli deve venire il cagotto per almeno una settimana, ecco.

  2. Quando volevo aprire il tuo blog non c’è stato verso. Però ci sono arrivato quando invece volevo leggere altri ;)

    @mu: ma dai, invece chi ha messo Guzzanti è un genio del male! Ci sono capitato pure io. Poi ho chiuso subito la pagina, chiaro.

  3. vabbè avevo pensato che era voluto…ma sono così rincoglionita che mica pensavo al pesce d’aprile :)

    M_L

  4. io dopo due minuti, a essere sincera, mi sono scocciata e sono andata fuori a farmi un pò di cazzi miei…

    insomma, ‘sta roba serve per aumentare la socialità quindi è cosa buona e giusta!!! ;-)

  5. Io ho provato ad accedere un po’ di volte per vedere dove andavo a finire… oserei dire che su una ventina di prove, almeno 8 sono finito su personalitaconfusa… Fran, stai mica cercando di dirci qualcosa?

  6. StM: invero amo il confuso da eoni, solo che lui m’arimbalza, ecco.

    Nicole: lol, ecco, ho detto che aveva dello scientifico.

    Ciccio: :(

    ML: eh ;)

    Ari: ohibò.

    Disorder: checculo eh?

    Suan: (ma qualcuno non l’aveva detto in imeil?)

    Giorgia: eh, già.

  7. Porca miseria, ed io che credevo che davvero avessi chiuso il blog… comunque, dopo aver visto che per tre volte consecutive la ricerca girava a vuoto su altri tuoi “colleghi”, ho staccato Internet ed ho messo su “Origin of Simmetry”.

  8. burlona zuzzurellona. io ho pensato prima di tutto la cosa più ovvia, cioè di essere pazza, poi che tu avessi chiuso blog e deciso di devolvere i tuoi lettori, poi ho pensato al pesce d’aprile e trovato conferma nel prezioso blog di giorgia

  9. Per la prima volta ho di nuovo il pc sotto mano dopo giorni che non funzionava e cosa mi succede?

    Non mi apre il sito della Fran?

    Pensavo che fosse iompazzito di nuovo e stavo per cominciare ad urlare!

    Poi mi sono accorta che gli altri li apriva allora ho capito che era una scherzone!

    P.S.: Grazie per le indicazioni di viaggio!

  10. Non c’entra un tubo, però allacciandomi a quanto detto da sporad e a VAL sul post del 19/03 (ed è l’ultima volta che mi pronuncio su un tema vecchio di qualche giorno, giuro) volevo aggiungere, a titolo informativo, che il programma cui facevano riferimento i soggetti di cui sopra era “A night with”, ovvero un inutile contenitore di video e chiacchiere di novanta minuti circa dedicato ad un gruppo o ad un artista che va per la maggiore, in onda tutti i lunedì sera su mtv alla 21.00 ed in replica il sabato alle 22.30 e condotto da quella “bionza” di Carolina Di Domenico (s’impiccia persino a leggere……ridatemi la Maugeri!!!).

    Solo per dare un’idea del tenore del programma, riporto (più o meno fedelmente) la presentazione di un estratto live dei Muse che introduceva la puntata a loro dedicata :”Ed ora apriamo questa serata dedicata ai Muse con il live di “HYsteria” al Flippaut di Bologna, ed abbiamo scelto una data italiana perchè proprio in Italia il leader Matt Bellamy ha trovato l’amore”; e per fortuna che in una TV musicale, l’argomento focale dovrebbe essere la musica.

    Sporad: il video è “Muscle Museum”.

Rispondi