Se partire è un po' morire…. ritornare?

Qui sotto stan tentando di assettare il giardino. Dovrei rifarci una foto, ma non mi va. Non so, ho paura. Mi han detto che ci metteranno delle specie di piante strane e gli aceri e le siepi. Non me lo ricordo neppure, visto che me l’ha detto mentre il roaming correva felice che neppure un centometrista. Però boh, non lo so. Prima di partire c’era un canneto, ora sembra che abbiano zappettato un po’. Ho paura, chissà cosa ci mettono. Mah, sticazzi, mal che vada se non ci garberà qualche pianta c’è sempre il vecchio trucco della raccolta delle urine da mettere sulle radic… ops. Dicevo?
***
Le mie piante stanno ancora bene. Ormai non ci ho le piante: ho la foresta amazzonica. Sicché, mentre Bush potrebbe indicare il mio bagno come luogo dove vengono stipate armi di distruzione di massa, il wwf potrebbe chiedere che diventi un’oasi faunistica, il balcone. Poi ci sono i vicini che chiedono come faccio e si incazzano quando gli dico: "boh, io innaffio". Mah, signora mia, se loro trattano male le piante io almeno non le tratto: coesistono, coabitano con me.
***
C’è il barbiere qui daccapo alla via che non si sa fare i cazzi suoi. Dici, vabbè è barbiere. Sì, ma la nobile arte del pettegolezzo si fa sotto bosco, controvento. Non dirmi ma non era andata in ferie lei, che invece la vedo così pallida e sciupata. No, perché a me viene da risponderti: "invece te ci hai sempre la solita faccia di culo", e invece dopo non lo faccio e dico solo di no. Però dopo dicono che sono sgrusa. Ma provamelo a ridire quando non ci sono testimoni, che ti busso come un bongos, sciupata dillo a tua moglie (sono uno straccio, ma mi so guardare da sola).
***
I vicini, quelli detti puffi per ragioni di taglia, hanno le crocs. Forse per non far notare se son più brutti loro o le scarpe. E se vi dico che sono blu, le crocs?
Approposito di calzature, ma la coop non le può rivendere quelle infradito di pura plastica di 4mm di suola che fan tanto comodo quando si fa in giro negli alberghi per evitare di prendere funghi e licheni? O sono io che non le trovo? Mah. Quelle da tre euro, orsù. Ce le avranno i cinesi?
***
Manca il vicino partenopeo. Dio c’è, ma a volte è solo un po’ rinco. Fai che duri così fino a fine mese, ti prego.
***
La vicina un po’ strana, sociopatica e infermiera usa ettolitri di insetticida. Solo che per uno strano gioco di correnti che non capisco questo odore viene tutto in casa mia. Ergo ho deciso che in settimana mi metterò a cucinare cose molto odorose a orari strani, sperando che le stesse correnti vadano anche all’indietro. Ah, e per inciso, quando esce effluvio di insetticida ci guadagno pure. Diobono, ma pulire la cucina mai, che c’è una puzza di grasso incrostato da disgustare anche i nemici dell’igiene?
***
C’è un cane bianco e nero di un condomino della scala a sinistra che è bellissimo e intelligentissimo. Il cane. Il padrone meno. Non di bellezza, ché è un discreto ragazzo, ma temo che rotolino balle di fieno nella scatola cranica. Il cane poco fa lo guardava mentre il padrone diceva dai rientriamo. Il cane lo guardava tipo: "ovvìa, fa quel cazzo che ti pare, io t’ho fatto uscire ma dopo non farmela come al solito sul tappetino della cucina che a me da noia pulire, nel frattempo che ti decidi mi faccio una girata, due annusatine e una spremitina di vescica per marcare il territorio… te intanto riempi la ciotola su".
Lo amo, il cane.

0 thoughts on “Se partire è un po' morire…. ritornare?”

  1. Basta con la moda di queste Crocs.

    Sono orride; non capisco…

    E’ tutto uno scherzo ?

    Piuttosto ricompro le “espadrillas”

    (che avevo quasi fisso d’ estate a 9 anni).

  2. Brava fatti una cultura.

    Non c’entra na cippa ma , per l’ ennesima volta sto chiedendo in giro ,(possibile che ancora sia così poco chiaro) : Ma Aspartame e Acesulfame fanno male o no ?

    Te ad es. la “Coca Cola Zero” mi consiglieresti di berla in scioltezza, o un minimo di reticenza è giustificata?

    olà

    K.

  3. che cappero sono le crocs? mica quei sandalacci tipo corsia coi buchi davanti e colori forti? se sì, mi fanno schifo! fortuna che qui in zona li portano solo slavi e tedeschi.

    dai cinesi trovi quasi tutto. tenta!!!

  4. ontology: troppo buono. Ho un 40.

    Nicole: quello schifo lì, sì.

    Kluz: dunque, l’aspartame da noie a chi ha la fenilchetonuria. Ad alte dosi da scagazzo, per motivi fisiologici. Per il secondo, leggi qui da cosa dice l’efsa (in pratica non si sa una fava, ma invero, io non lo vedo questo uso sperticato dei dolcificanti quando si possono benissimo ridurre dapprima altri tipi di calorie)

  5. >ho deciso che in settimana mi metterò a cucinare cose molto odorose a orari strani

    Se vuoi davvero far soffrire i tuoi vicini procurati la “ceretta”. So che oggi ci sono prodotti sintetici meno ammorbanti, ma quella poltiglia marroncina che si squagliava sul fuoco è una delle cose più puzzolenti che la storia ricordi.

    Saranno passati almeno quindici anni da quando mia madre l’ha fatta l’ultima volta in mia presenza, ma credo che a cercarla si trovi ancora…

Rispondi