Pomeriggio c'era Le Bon che stonava.

Te vieni a sapere di un congresso, che insomma sto congresso ti piace tanto e già ci sei stata a uno che si teneva negli anni passati e lo sai circa, mah, a metà maggio. Poi dici, oh, che bello, il termine di registrazione è a luglio, ora ci mando il modul…
Dove lo mando il modulo?
Oh, guarda, siccome c’è scritto che gli studenti di medicina del locale ateneo non pagano devi mandare l’adesione entro il dieci magg…. ehm, il dieci maggio? Coff. Sia mai che ‘sto termine sia esteso, in fin dei conti siamo in italia, pizza-mandolino-spaghetti. Mandiamo una mail.
***
Ho scoperto che ho accettato un lavoro di cui non ho conoscenza di cosa va fatto, che quest’anno (ahaha) il capo sarei anche io (lol) e non solo: mica lavoro sola, ho anche due persone alle mie dipendenze.
E sebbene non conosca il lavoro devo coordinare tutto. Ah, e saprò meglio qualcosa, di dove devo prenotare una branda e simili, solo a inizio settembre. Amo l’improvvisazione, eh.. certo, proprio.
Ho delle crisi di riso, perché in tutto questo io sarò in Germania e sotto di me ci sono un polacco e una svedese. Sembra una barzelletta, aiuto.
***
Però mi han dato l’anticipo e ne ho speso una parte in un vestito, ché sennò anche a volte mi servono vestiti per infighirmi quando lavoro e non li ho. Non è colpa mia, vogliono che somigli a una donna. Magari è colpa mia che questo vestito sia abbastanza corto e di modalità vedo-e-forse-vedo-ancora.
Ah, ma ho trovato anche le infradito, giorni fa.
***
Il mio medico è pazzo. Quale dei tanti? Quello semicrucco. Dio quanto è scemo.

0 thoughts on “Pomeriggio c'era Le Bon che stonava.”

  1. Ho scoperto che ho accettato un lavoro di cui non ho conoscenza di cosa va fatto, che quest’anno (ahaha) il capo sarei anche io (lol) e non solo: mica lavoro sola, ho anche due persone alle mie dipendenze.

    È l’inizio di una luminosa carriera, a quanto vedo. Temo, però, per quei due poveracci che saranno alle tue dipendenze. ;)

Rispondi