Quando è che scrivi un nuovo post?

Ho sta domanda, che mi pongono.

Io ve lo dico, io vorrei scrivere, però le cose secondo me le esprimo male in questi giorni. Vi dico, mi sveglio molto presto, cammino un’oretta, mi metto a studiare quelle 3 ore, esco e lavoro come una trottola. Non sono stanca per un solo motivo, è che ho voglia di tirare fisicamente più avanti che posso, ché se mi fermo e guardo chi mi circonda minimo mi chiedo davvero se le cose vanno o no, e siccome come risposta mi do sempre no e temo di vedere le cose brutte [sì, chiamasi PHIPPAE] dove non è che poi siano così tipo baubau mi smazzo lavorando e camminando.

Ho le vesciche ai piedi, due unghie spaccate dei piedi e un male al collo/spalle causa trasporto pesi.

[tipo, ieri ho portato con la borsa quella con le ruote sei risme di giornali da casa mia al comune in Piazza Garibaldi. Pesavano. Poi son tornata a casa e ne ho portate due al DUC. Cheppoi ste riviste indirizzate agli emigrati secondo me facciano schifo e siano troppo pesanti è cosa a lato, però cioè, ok che io son pagata quei sei euri all’ora per consegnarle, ma la trovo una cosa economicamente controproducente e inutile. Pensa te le istituzioni come scialano i fogli e i soldi…]

Ah, sì, la cosa fondamentale è che sarebbero 5 anni che sto qui. Io ormai amo Parma, pensate voi. Sia perché dove stavo io oggettivamente stavo peggio (sì, sì, dal mio punto di vista, è sottointeso) per molteplici fattori. Sia perché suvvia, oggettivamente Parma è caruccia.

[oh, presidente dell’Apt, potresti anche pagarmi. E anche voi, pelandroni del Comune. Vah che promoter che sono, cazzarola]

Dicevo.

Sì, son 14 anni che è morto mio nonno e sono 5 che sto qui. A me non piace far bilanci. Ma posso dire che un rapporto con Parma e la mia vita qui a Parma non è così male. Mi piace, la trovo casa, non ho il magone se son lontana e debbo ritornare. Per come mi ci sto attaccando spostarmi potrebbe essere una soluzione dolorosa e irreale, chi l’avrebbe mai detto. E manca solo un anno per far diventare di Parma il posto ove son vissuta più a lungo. Incredibile.

0 thoughts on “Quando è che scrivi un nuovo post?”

Rispondi