Potrei fare (anche) marchetting per aziende di creme mani.

Svincolarsi dalle convinzioni, dalle pose, dalle posizioni.C’era una delle mie compagne di università, leccese, che ora è emigrata a Bologna e chilasentepiù, che durante le lezioni aveva la capacità di concentrazione, come dire, molto lieve.
Ed essendo io portata al cazzeggio era una cosa bella.
Figuratevi, mai letta tanta saggistica e letteratura quanto a lezione a medicina. In un semestre circa una trentina di libri, e non tutti i giorni, ché qualche lezione la seguivo e non servivo lì solo come cartonato parlante per gridare la mia presenza dal terzultimo banco.
Mi annoio perché molti prof hanno un ritmo di spiegazione alla bradipo ipoteso e allora è anche una noia starli ad ascoltare, ché ti impigrisci i neuroni. Per non parlare dei prof che spiegano sempre la stessa cosa. Duepalle.
Sicché anziché parlare (pff, parlare a lezione. Allora "esci a fumare", passivamente per quel che mi riguarda) lei soleva far disegnini.
Sulle altrui mano.
E con me era fortemente incazzata dacché i miei tegumenti sono troppo morbidi.
Quindi il disegno non veniva bene, e mi doveva tirare la pelle. Solo che la mia pelle è iperestensibile. Quini vedevi sta donnina che mi tendeva l’epidermide sollevandola dal dorso della mano per due centimetri. E non riusciva uguale a disegnare come voleva. E si incazzava, lei.
Io, eccetto le cicatrici dell’acne, ho la pelle tipo culetto di bambino non usando né creme né altre cose. E avendo la pelle di mio padre mi verranno anche pochissime rughe.
E poi sì, le mie mani son belle, bianche, lunghe e morbide.
E nessuno nota mai dove ho il buco fatto da una ustione di secondo grado del 2002 (plastica fusa sulla pelle per 8 secondi. Al nono mi sono accorta). Son davvero cose.

0 thoughts on “Potrei fare (anche) marchetting per aziende di creme mani.”

  1. Curioso come passatempo quello di farsi disegnare le mani…..quello che avevamo noi all’università era fare disegnini sì, ma sui retri dei fogli per gli appunti durante l’ora di dottrine e di storia moderna, incastrate tra statistica ed economia. :)

    P.S.: le mie mani sono talmente esili e tese che potrebbero fungere benissimo da tavolo da disegno.

  2. Signorina Fran…che culo, pardon, che mani! una mia ex amica aveva la fissa di imparare a fare stampine, tatuaggi…con aghi disinfettati alla valachevabene e china, ex amica!

Rispondi