Mi hanno detto che devo fare un resoconto ma ecco, non so.

Io spero vi siate divertiti, per prima cosa.
O una cosa simile eh.

Il fatto è che ieri a Parma nevicava abbestia ma fortunatamente visto che i parmigiani girano tutti col SUV non c’è stato bisogno di mezzi spazzaneve.
Insomma, noi ci si sarebbe stanziati intorno a un tavolo dacché tornava Mucio da paesi molto freddi, e siccome gli dovevo dare una roba (detta così già sento l’antidroga che mi bussa sotto casa) gli dissi: "dai, che si va tutti a cena".
Poi c’è stata una moltiplicazione dei venuti a cena, e molti parmigiani che per robe varie han paccato.

Però è stata una bella serata.
Il leit motiv iniziale è stato "adesso cerco il parcheggio". Perché insomma, mica c’è tanto parcheggio al centro a Parma (tranne Linda che ha deciso di donare i soldi al DUS come l’altra volta e non affannarsi per cercare posti strambi). Naturalmente c’era gente che ha fatto ben 50m, oppure anche Selena e il Moroso che insomma son venuti a piedi perché eran vicini.
Beh, io ne avrò fatti 200 eh.

Poi c’eran quelli che son passati via Traversetolo e fino a lì han trovato neve, ma sono arrivati euguale. Anche se Sara ha avuto la fortuna di parcheggiare proprio avanti eh.

Poi sono arrivati Ninna e famiglia, così ho conosciuto tutti visto che non mi era mai capitato. L’altra cosa bella è stato vedere che l’sms che mi aveva mandato un uomo che si lagnava dei miei tacchi, che diceva "Suzukimaruti +1", quel più uno era LaFra. Insomma, a me mi ha fatto felice ‘sta cosa, perché non me l’aspettavo.

Poi siamo entrati, abbbi magnato, siamo stati quasi educati perché vicino c’era un tavolo alcolico peggiore di noi, visto che cantavano a ogni bicchiere, neppure fossero stati tutti figli di catepol, insomma. Poi che vi devo dire, che in zona Suz si facevano tante foto, ché una è messa in questo post, ma continuavano a scattare lì coi cellulari come adolescenti e secondo me di materiale di questa cena ce ne è un sacco, peggio delle mie foto a Budapest.
Del resto non si racconta tanto anche perché in parte non me lo ricordo, ché a me tutta ‘sta vita sociale mi sta distruggendo, dall’altra parte visto che non c’eravate che ve lo racconto a fare, ecco.

Ora insomma, poi ci ho da fare ché stasera alle 22 ci ho radio. Accontentatevi eh. Giuro che per il barcamp vi organizzo la cena con la tortafritta e i salumi nonché farò pure liveblogging.
Forse.


0 thoughts on “Mi hanno detto che devo fare un resoconto ma ecco, non so.”

Rispondi