Feel it, Breathe it, Believe it and you’ll be walking on air.

C’è un piccolo problema. Temo che per i massicci/massivi farmaci che tengo la mia soglia di dolore/stanchezza/achtung si sia un po’ innalzata.
Troppo.

Ora se qualcuno mi trova lo stesso rimedio per stare sveglia almeno fino al 5 febbraio ecco, chiami o mi dia il numero dello spacciato… ehm, ecco.


0 thoughts on “Feel it, Breathe it, Believe it and you’ll be walking on air.”

  1. ehi Fran, io ti posso solo dare una iniezione di affetto, anche se da lontano.

    PS ti prego nn mandarmi a cavoleggiare

    PPSS per il pusher chiedo ai miei alunni, sono informatissimi

    abbraccio col mollettone caldo

    Annalisa

  2. potresti provare con il cronometro , io cronometrando il tempo di studio riesco finalmente a capire come mai non c’è un’esame che mi vada come vorrei :)

    saluti

  3. I miei amici giapponesi bevono tanto tè verde. Ci mette un momento a fare effetto, non è la botta di caffeina dell’espresso. Ma nelle loro riunioni fiume -dicono- di stare svegli.

Rispondi