[Marchettone non retribuito] Nokia 5800

Grazie a KiamaNokia mi è stata offerta la possibilità di provare un Nokia 5800 XpressMusic per una ventina di giorni. Sufficienti a stressarlo ben bene e a capire come poteva essere utile per me. Mi spiace fare la recensione un po’ al volo, ma ne ho lette veramente ormai di tutti i colori e cose che tutti possiamo leggere benissimo nelle schede tecniche, quindi ho pensato di usarlo in giro per concerti e nella vita di tutti i giorni (no, al Barcamp volevo ma non ci ho avuto tempo…)

Infatti io ho ricevuto il terminale che fu prima in dote a Maxime, e per non accavallarmi con le descrizioni consiglio agli smanettoni di leggere quella che ha redatto lui. Io ho testato il 5800 come lo userebbe qualsiasi altro gggiovane, ossia come un musicphone, e non come un device solo comodo da usare per la internet.

Dal punto di vista mera plastica il 5800 non mi è piaciuto per nulla. Difficoltà nel mettere la Sim, la cover posteriore è fragilissima e inizialmente è un casino capire come aprirla senza sfracellarla (e sente tantissimo le vibrazioni delle onde sonore, come se aveste la vibrazione accesa). Lo schermo però ha un’ottima risoluzione, è comodo da usare anche se per me che ho le unghie medie (non lunghe) è impossibile non usare il touch senza il pennino.

Per quanto riguarda la multimedialità siamo in una situazione molto strana:
– le foto sono ottime in piena luce, meno con il flash.
– Non c’è un tasto diretto per salvare i files audio. Inconcepibile che non abbiamo pensato a un "salva", cosa per cui, inizialmente, temendo di perdere ciò che avevo registrato ho trasferito subito il file o su ovi o via bt.
– La qualità video è scarsina. Quella audio molto buona anche se i formati in cui salva i file sono sinceramente un harakiri, mah. [comunque prendere così le tonalità del fender rhodes non è da tutti, ecco]
– Come musicplayer è eccezionale, non fa rimpiangere gli oggetti dedicati solo a quello. Ottima gestione delle playlist, possibilità di scaricare i podcast e sentire la radio. Sotto quel punto di vista è favoloso e non ha assolutamente alcun difetto.
– Non ho messo sul (ha-ha) netbook alcun software (anche perché era in cd, e non potevo) ma ho usato il bluetooth per il trasferimento di file. Funziona molto bene, e meno male che c’era questa possibilità o quella del cavo usb (ma essendo pigra, il bt è più immediato)

Altre sparse:
– Ho molto gradito gli accessori inclusi. Per di più gli auticolari sono di ottima qualità, il suono restituito è pulito e non isolano del tutto dall’esterno (che è una cosa positiva). Poi c’è la custodia (anche perché, un touch altrimenti dopo due giorni già si righerebbe) caricatori e cazzilli vari. Perfetto in questo.
– L’accelerometro, ossia quel coso che dovrebbe capire se usi il display in verticale o orizzontale e quindi ti gira l’immagine, con me è diventato scemo. Basta ruotare lievemente il polso verso l’esterno e impazzisce. Andrebbe tarato anche questo un attimino meglio.
– A volte mentre facevo i video si interrompeva un po’ così, a mendula canis visto che l’oggettino è extrasensibile. Ho provato a tarare i sensori ma quanto pare non era possibile migliorarlo. E’ da pensarci, cari nokia.
– La batteria dura 12 ore costantemente collegata a internet, altrimenti 3 giorni usandolo da telefono normale con uso delle altre applicazioni. Ottimo come tutti i nokia, in questo.
– Il pennino l’ho dovuto usare con la parte più appuntita per scrivere, altrimenti era impossibile nel tastierino qwerty.
– E’ ganzo il feedback di “azione compiuta a seguito del tuo click”, dacché ogni volta ti fa sentire una leggera vibrazione. Visto che qualche volta era piuttosto lento a "prendere i tasti" questa funzione è molto rassicurante.
– Però ho apprezzato la predisposizione per caricare facilmente i files sui social network.
– Con la sd da 8 Giga si può fare molto. Si registra un intero concerto mantenendo ancora buona metà batteria. Solo perché usare l’mp4 per registrare audio e video in HD? Se scendevo di qualità (non mi conveniva, era per "lavoro" e dovevo avere la massima qualità possibile) i formati erano altri e più tradizionali, ma… perché l’mp4?
– Dovessi usarlo per davvero come ipod non basterebbe il cinturino. C’è da inventarsi altro per far tenere un telefonino in mano a chi corre :)

Infine: lo comprerei se il prezzo fosse inferiore o mi venisse offerto dalla mia compagnia telefonica, non mi ha soddisfatto a pieno pur essendo un gran bell’oggettino. Io a partità di prezzo scelsi di comprarmi un netbook perché più vicino alle mie esigenze e credo di aver fatto una scelta giusta. Fossi stata un’utonta meno portata alla internet e attaccata alle tastiere probabilmente però il 5800 sarebbe stato il telefono giusto da prendere.

Grazie Nokia comunque :)


0 thoughts on “[Marchettone non retribuito] Nokia 5800”

Rispondi