Segni dell'imminente catastrofe economica.

A Luglio le passeggiatrici/accompagnatrici/entreneuse/squillo/escort che solitamente stazionano nel tratto di via Emilia da me percorso, che spazia da viale dei caduti di piazza tien a men in Reggio Emilia alla rotatoria per Taneto di Gattatico erano presenti circa ogni 500 metri con tanto di maggior loro presenza nelle vicinanze di rotatorie e incroci. Quotidianamente ogni professionista stazionava circa nella stessa posizione stradale dalle ore 21. Alcune proprio scaricate alle rotatorie da appositi pullmini grigi di marca Mercedes, di cui vogliamo dire al racket che non ci ricordiamo la targa non per paraculismo, ma proprio perché la nostra mente scarta i dettagli importanti.

A Settembre le si trova solo al venerdì e di un numero ridotto del 70%


0 thoughts on “Segni dell'imminente catastrofe economica.”

  1. no no, la ripresa si vede da questo: Tramonti vede un 30% che sta rientrando dalla mobilità, le altre invece sono ancora in ferie.

    Gli appositi Mercedes sono appunto aziendali, sul lato c’è anche il logo…

    F

Rispondi