Road to Budapest 1/1

Sabato prossimo andrò a Budapest. O meglio partirò con un aereo che contiene 31 persone e starò un giorno e mezzo tra voli e culo sul suolo magiaro.
Non so cosa andrò a fare lì, ossia non lo so bene nei dettagli oltre che la sera mi vedo gli Editors e in giornata invece partecipo alla conferenza sul clima in modo attivo, facendo domande al vicepresidente dell’Unione Europea. Naturalmente le domande le ho già dovute consegnare, ma non ve le dico.
Anche perché la settimana scorsa, quando l’ho scoperto, ho avuto una leggera caga. Io, piccola blogger.

E quattro voli.
Inutile dire che questa cosa, non volando da tempo per motivi di salute, mi ansia leggermente. Ma ho deciso la quantizzazione dell’ansia, ovvero:
– inizierò a preoccuparmi su come mi vesto giovedì pomeriggio
– inizierò a preoccuparmi circa dove dormo venerdì mattina
– mi faccio venire l’ansia da aereo lunedì mattina

Ah, sì, torno domenica sera.
[porto il netbook o molte SD?]


0 thoughts on “Road to Budapest 1/1”

Rispondi