Mi scazzava anche mettere le impressioni qui sopra.

Ieri l’altro ero in un posto dove all’entrata, siccome non avevo la international student card (dove cazzo si fa? al cts?) mi han fatto pagare intero. Ok, sticazzi, è il mio contributo alla cultura che mi farà scaricare volentieri 4 film da internet senza sentirmi in colpa. Però ecco, sono cose che ti fanno sentire invecchiato.

Vabbè, però non fanno riduzioni anche agli anziani.

Comunque ecco, ero in un posto dove non si potevano fare le fotografie, quindi mi sforzavo di cercare di memorizzare un po’ tutto per cercare di tenerlo su in memoria. Perché è mica facile eh. Cercavo di guardare le cose, i tavoli, senza cagarmi la gente che come me girava tipo disadattata per la stanza. Perché avevamo tutti delle audioguide nelle orecchie e quindi giravamo tutti così per la stanza, distaccati da tutto il resto, da quelli che erano gli altri e ci dirigevamo da un lato all’altro della stanza un po’ così, secondo quello che ci veniva raccontato. Con l’orecchio, lì, a quell’incrocio tra un palmare e un cellulare. Un branco di disadattati.

[comunque adoro le audioguide nella misura in cui odio le guide in carne ed ossa]
[anche io, da giovane, un po’ come il pres del cons che ha fatto millemestieri, ho fatto la guida. In carne]

Categoria(e): est est est

7 commenti a Mi scazzava anche mettere le impressioni qui sopra.

  1. Le analogie biografiche tra il pres del cons e te potrebbero, tra qualche anno, portarti a ricevere un impianto termale in faccia…

    … non so se faccia più male del Duomo di Milano… ma è di sicuro più umido…

    Velenero (sloggato)

  2.  Bello il castello di Schönbrunn???
    oddio son veggente!
    ilMev

  3. ilMev: stavolta, gli stronzi, avevano 4 stanze in ristrutturazione.

    Paco: cordialmente, vaccagare Smilie: :P

  4. più che veggente direi che me ne sono accorto.. probabilmente ero in uno di quei gruppi d’italiani che tanto ti/ci fanno vergognare e danno un senso alla canzone di Gaber "io non mi sento italiano ma per fortuna o purtroppo lo sono"… cmq bello per chi come me non c’era mai stato! ma che palle le audioguide! insopportabili!

  5. Oddio, guarda, quelle sono le meno peggio. Se becchi quelle francesi speri che mururoa fosse stata l’ile de la cité.

  6.  ma… tenendo conto che ogni volta che cerco di varcare il confine che ci separa dai nostri simpaticissimi cugini d’oltralpe mi accadono sciagure immani (o grandi fortune a seconda dei punti di vista) ti dirò che per ora tenterei di non calpestare il suolo di quei simpatici mangia lumache e formaggi cipollati! diciamo che è pura scaramanzia e che cmq ho la fortuna di conoscere un pochino la storia e quindi le audio guide me le autoproduco nel mio cervello. (<- mica ho detto che mi suggeriscano cose corrette!) ecmq la mia cara franfiorini volevo dirti che hai tutta la mia stima e sei molto simpatica! vorrei conoscere solo persone come te… magari la prossima volta che faccio il prossimo viaggio te lo comunico prima… così potremo guardarci dapprima in cagnesco perchè italiani all’estero e poi scioglierci nell’abbraccio della conoscenza (anche questo tipico degli italiani all’estero)! Smilie: ;-)

  7. Oddio, grazie eh dei complimenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>