Come ci si ridurrà.

Oggi Bono è svoltato nei 50.
Se penso che l’immediato erede di Bono va ad essere Bellamy sono preoccupatissima per i prossimi 20 anni.

[il fatto che ci siano, oltre ai Kasabian -eredi degli Oasis- i Friendly Fires (eredi dei loro genitori) e i Calibro35 sono mediamente soddisfatta]

[qui la sottoscritta sta tentando di tirare giù delle domande sensate per Enrico Gabrielli, uno che in pratica ha suonato ovunque per chiunque. E sto tentando di evitare la domanda da carampana: "come è stato suonare per i Muse?" (sì, ho una professionalità)]

[se volete, vi ricordo Radiosglaps]


0 thoughts on “Come ci si ridurrà.”

  1. Eddai, magari Matthew James Bellamy avrà , rispetto a Paul David Hewson (è questo il vero nome per intero di BONO VOX, anche se lo sanno in pochi), il buon senso di fermarsi quando la sua vena creativa comincerà a scemare. E comunque, è vero che il cantante degli u2 ultimamente, artisticamente parlando, sembra un pò bollito, ma questo suo momento negativo dura soltanto da "All that…." in giù, che in trent'anni di carriera di qualità è  una minima parte…….

Rispondi