We're waiting for Giacobbo.

Ho fatto le elementari in un posto strano: la mia direttrice dei primi due anni, che era sorella di un magistrato anche di un certo calibro, ci fece sopra un libro perché quanto pare c'era avvenuto uno di quei fatti per cui Cold Case e Giacobbo potrebbero farci almeno una puntata.

A me quel posto dal primo giorno di scuola mise i brividi. Suvvia, ero piccola, non poteva essere deliberato. E non sapevo nulla. Ma mi disgustò per anni quell'odore di disinfettante scolastico.
Poi gli anni successivi chiusero delle ale per poi darle al nascente polo universitario, e quindi ci condensammo. C'erano meno corridoi, meno scale strane, robe così.

Il fatto che mi raccontò la direttrice poi (avevo sei anni, Cristo) (no, ora capite quanto spam ho tra i neuroni) che lì dentro, essendo un ex convento, le suore se ne facevano di ogni. Una venne in pratica ammazzata e tumulata viva e quindi la direttrice stava lì col plastico nell'ufficio -giuro- di tutto il complesso. E io ero lì, a sei anni, nel suo ufficio, con lo squaraus e il vomito, con lei a raccontarmi tutto ciò.
Capitemi che per quanto normale poteva essere la mia famiglia la mia crescita psicologica è stata sminchiata dalla scuola. Per cui altro che andare a scuola ad ottobre (magari: alla mia epoca così potevo finire di lavorare a fare la stagione estiva senza fare assenze): se e quando mi riprodurrò io voglio l'istruzione a casa per la mia discendenza. Per poi interagire con i coetanei c'è lo sport.

Ieri se ne è andato quello che era il mio compagno di banco per i primi due anni delle elementari. Così, alle 19:30 per un incidente in tangenziale sulla sua moto in un giorno caldo e con il sole.
Sinceramente ora temo un po' a cercare su facebook il compagnuccio dei seguenti 3 anni.

Comunque io se vi prendessi a campione le sezioni A, B, C con noi dell'1983 di quella scuola voi stareste lì ad abradervi i coglioni. Di settanta persone lì in mezzo quasi io rappresento la sfiga media tendente al peggio. Quasi.


2 thoughts on “We're waiting for Giacobbo.”

  1. Praticamente la tua direttrice era un'antesignana di Vespa O_o;  Ti ci mancava giusto Crepet col maglioncino e poi potevi dire di aver avuto anche l'assistenza psicologica ^^;
    Porello il tuo amico :(

  2. o è stata ammazzata, o è stata sepolta viva… suvvia non vorremo mica che Giacobbo poi abbia qualcos da dire nella sua logica no? :-)
    Franz

Rispondi