La cosa che mi fa più rosicare è che non son riuscita a intervistare Anna Calvi.

Anna Calvi live at Locomotiv club

Pare che il cazzo di trend nel giornalismo adesso sia "raccontare delle storie". Quindi diciamolo che non si sa benissimo cosa vogliano: però tra fare blogging e incollare comunicati stampa c'è una differenza.
Io non ho una testata abbastanza forte da fare tutto quello che voglio. Io ho Radionation, e alcune volte collaborazioncine qua e là dove quando propongo cose mi guardano un po' come le mucche che guardano i treni.

Tutti stanno parlando di Anna Calvi. C'è un hype dietro che un po' ce le ha anche sfrante. Ma che lavoro ha fatto dietro per fare quel buon album, che studio e che cose ci sono dietro quella voce della madonna che sentire live (come mi è successo ieri sera al Locomotiv) non le sappiamo.
Pensa te, a me interesserebbe capire e ripetervi proprio 'ste cose e non lo posso fare. Il pane e i denti.


Rispondi