Le figure retoriche.

Oggi in un parcheggio di Reggio Emilia c'era il camioncino dello zozzone (chiamasi zozzone quello da cui prendi i panini, qua al nord lo chiamate anche il lurido, in modo così volante anche tipo dopo eventi) che sulla tenda ci aveva scritto "PIADINA CALABRESE".


0 thoughts on “Le figure retoriche.”

Rispondi