Sì, vabbè, forse è un concetto allargato di Arte.

Mentre pensavo a un nuovo giro del museo del Louvre con mia mamma mi sono sovvenuti parallelismi e paragoni che mi hanno commosso.

[conversazione tipo:

Mamma:”ma dobbiamo vederci la roba etrusca, no?”

Fran:”no, l’abbiamo vista”

Mamma: “…”

Fran: “ecco, già che non te la ricordi butta male”

Mamma: “ma allora che ci mancava? dipinti?”

Fran: “ahò lì è come i festival: ti devi segnare cosa ti interessa, perché anche se ci stai sei ore ti sfugge sempre qualcosa”

adesso capite perché le ferie culturali le faccio con lei. E’ l’unica che non si stronca fisicamente]


0 thoughts on “Sì, vabbè, forse è un concetto allargato di Arte.”

  1. Io e la mia migliore amica ci siamo “scelte” perchè, quando facciamo le turiste, teniamo lo stesso ritmo suicida, del genere che si rinuncia anche a nutrirsi per poter vedere tutto (truestory). Sono felice esista qualche altro caso di kamikaze culturale al mondo.

Rispondi