Voi dite solo crepes: la palacsinta.

La palacsinta è uno dei dolci ungheresi più famosi, creato da Karoly Gundel, storico proprietario dell’omonimo ristorante di Budapest, attivo dal 1910. Si presenta come una crepe, ripiena di rum, uvetta, scorza di arancia e noci, servita con cioccolata e cotta al forno o flambé.

Ingredienti per il ripieno:
1,5 dl. di rum,
40 g. di uva passa,
20 g. di scorze d’arancia candite,
180 g. di noci,
1 dl. di panna fresca,
120 g. di zucchero,
cannella in polvere,
12 crepes,
50 g. di burro.

Ingredienti per la salsa di cioccolato:
2,5 dl. di latte,
vaniglia,
30 g. di zucchero,
100 g. di cioccolata,
1,5 dl. di panna fresca,
5 cl di latte,
3 tuorli d’uova,
80-100 g. di zucchero,
50 g. di cacao in polvere,
15 g. di farina.

Preparazione: il giorno prima mettete a mollo nel rum l’uva passa e le scorze d’arancia candita, tagliate in fette sottilissime. Il giomo successivo, marinate le noci per il ripieno, facendo attenzione che non siano troppo fini né troppo grosse. Fate bollire la panna fresca, aggiungetevi le noci, lo zucchero, un pizzico di cannella, l’uva passa scolata e le scorze d’arancia e cuocete tutto quanto per 1-2 minuti, per ottenere un impasto spalmabile. Una volta tiepido, aggiungete metà del rum.
Sistemate il ripieno in una striscia al centro delle crepes, arrotolate e tenetele in caldo.
Per la salsa, fate bollire il latte con lo zucchero e la vaniglia; nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria la cioccolata e montate la panna. Mescolate i tuorli con lo zucchero, poi con il cacao, poca farina, latte freddo. Aggiungete la cioccolata al composto e versate a poco a poco il latte, mescolando rapidamente. Cuocete a fuoco moderato, attenti a non far bollire la salsa. Dopo averla tolta dal fuoco, continuate a mescolare, poi aggiungete lentamente la panna montata e completate versando l’altra metà del rum.
Fate friggere nel burro ambedue i lati delle crepes farcite, e, dopo averle sistemate su una pirofila riscaldata, versate la crema calda.


Rispondi