Oh, ecco che poi dopo le cose si sanno.

Billie Joe Armstong quindi ha problemi di dipendenza da sostanze. Che poi è sempre una roba generica da dire: anche io ho una forte dipendenza dalla caffeina. Dovete vedermi all’estero quando non c’è una nespresso. Davvero. Qui invece la storia dell’ambulanza dal Marconi in piena mattina e lo squaraus non reggevano. Come giustamente ha detto una mia amica su facebook: “si è mai visto Keith Richards dire _un momento che non posso suonare ché ho il vomitino_?” No. In fondo è quasi anche una roba normale: non è un isterico di merda che butta la chitarra a terra perché lo fanno suonare poco o uno delicato di stomaco. L’avrà solo presa troppa o tagliata male. Fosse l’unico, dici.

Mentre tutto il fandom dei Muse pagherebbe Bellamy affinché tornasse a drogarsi. Cose che uno non si spiega, eh. O forse sì.


Rispondi