Làngos: frittelle ungheresi

Il làngos è una specialità della cucina ungherese e per essere realizzata ha bisogno solo di farina, lievito, acqua e sale. A questa base vanno poi aggiunti altri ingredienti, a vostro piacimento, che la renderanno irresistibile. Tra le varianti vi suggeriamo: formaggio, verza, ricotta, funghi, mais o uova; potrete optare inotlre per una làngos più semplice con solo sale o con cipolle oppure per una làngos dolce con confetture varie.

IMPASTO (per 6 langòs)
500 gr di farina 00
1 cubetto di lievito
1/2 bicchiere di latte
sale qb
acqua minerale gassata qb
Sciogliete il cubetto di lievito nel latte, che si gonfierà. Impastate la farina con tutti i vari ingredienti, latte incluso, sino ad ottenere un panetto dalla superficie lucida e dalla consistenza morbida. L’acqua gassata renderà la frittella più morbida. Lasciate crescere l’impasto per circa un’ora.
Una volta cresciuto suddividete il panetto in sei parti e stendetele sino ad ottenere una forma rotonda alta circa un centimetro e friggetele in olio bollente
FARCITURA
250 gr di yogurth greco al posto della panna acida
Latte qb
1/2 kg di Galbanino
Diluite 3/4 cucchiai di latte nello yogurth per renderlo più liquido e meno acido. Con un mandolina tagliate tutto il galbanino a striscioline. Spennellate ogni làngos con la crema allo yogurth e versatevi sopra abbondante formaggio. Mangiatele quando sono ancora calde e avrete portato a casa un buon pezzo d’Ungheria.

Rispondi