I nuovi Sex Toys di LELO, ispirati al tocco delle dita di un amante

LELO (www.lelo.com), il brand svedese leader nei sex toys di lusso, ha appena lanciato due nuovi prodotti, INA Wave™ e MONA Wave™, oggetti che si ispirano al tocco delle dita di un amante e che rivoluzioneranno come uomini e donne percepiscono e comunicano l’orgasmo femminile.

Questi prodotti utilizzano la nuovissima tecnologia WaveMotion™, con la quale si inarcano su e giù ricreando il movimento ammiccante delle dita di un amante che muovendosi accennano “vieni qui”. Il risultato è la percezione naturale di una carezza interna e una sensazione che cresce attraverso diversi climax e li unisce in un orgasmo combinato e travolgente.

MONA-WAVE_product_Deep-Rose_1772MONA-WAVE_product_Deep-Rose_1772MONA-WAVE_product_Deep-Rose_1772

LELO (www.lelo.com), il brand svedese leader nei sex toys di

lusso, ha appena lanciato due nuovi prodotti, INA Wave™ e MONA Wave™, oggetti che si

ispirano al tocco delle dita di un amante e che rivoluzioneranno come uomini e donne

percepiscono e comunicano l’orgasmo femminile.

Questi prodotti utilizzano la nuovissima tecnologia WaveMotion™, con la quale si inarcano

su e giù ricreando il movimento ammiccante delle dita di un amante che muovendosi

accennano “vieni qui”. Il risultato è la percezione naturale di una carezza interna e una

sensazione che cresce attraverso diversi climax e li unisce in un orgasmo combinato e

I nuovi INA Wave™ e MONA Wave™ sono stati creati per

affrontare un argomento molto serio: come le donne si relazionano

con il proprio corpo. Il movimento di questi prodotti ricrea

verosimilmente le sensazioni date da un partner, sensazioni che

sono difficili da ricreare autonomamente con il proprio corpo. I

LELO Wave™ danno alle donne questa possibilità e consentono

loro di prendere il controllo del piacere. Detto in breve: INA e

MONA Wave™ ti danno padronanza assoluta sul tuo orgasmo.

Il Dott. IanKerner, autore di SheComes First, ha dichiarato:

“Quando si tratta di stimolare manualmente il punto G, un movimento ammiccante delle dita

produce piacere in modo consistente e continuativo. Adesso, con INA Wave™ e MONA

Wave™, la donna può provare questi orgasmi intensi da sola”.

Il Manager per il Marketing Globale di LELO, Steve Thomson, spiega: “Già con la produzione

del primo vibratore nel 19° secolo si scatenò una grande concorrenza tecnologica nell’industria

Tutti i produttori da decenni dichiarano di aver creato il primo sex toy che realmente è in grado

di creare una sensazione naturale: ora finalmente noi lo abbiamo fatto nel vero senso della

Si tratta dell’equivalente dell’atterraggio sulla luna: un piccolo passo per una donna, ma un

balzo da gigante per l’umanità.

I Wave™ incoraggiano le donne a provare tutti i tipi di orgasmo e le sue potenzialità: clitorideo,

vaginale, del punto G, misto e oltre, per comprendere il propri corpo e capire come raggiungere

i diversi climax”.

“Come confermato recentemente da vicende come quella della fotografia in topless di Keira

Knightley, le foto rubate a Jennifer Lawrence, le foto di Kim Kardashian per prorompenti su

internet e l’intelligente discorso alle Nazioni Unite di Emma Watson, il corpo femminile è un

campo di battaglia”, ha continuato Thomson. “INA e MONA Wave™ sono l’ultima e la migliore

arma in questa lotta per la completa padronanza sul corpo e sull’orgasmo. Questo è un diritto

fondamentale e per il quale vale la pena battersi”.

Per celebrare questo nuovo modo di provare un climax sconvolgente e indimenticabile, LELO

ha prodotto un manuale intimo che si posiziona SOTTO LA SUPERFICIE dell’orgasmo.

Il video può essere visto collegandosi al seguente link: http://youtu.be/3U9nTB6udWo

Alla padronanza sul proprio orgasmo si accompagna la capacità di parlarne con sicurezza.

Questo tipo di comunicazione è essenziale per ogni rapporto. E proprio questo ha guidato la

creazione dei Wave™: poter avere maggiore controllo, maggiore padronanza, orgasmi migliori,

comunicazione migliore e migliorare la vita sessuale e la vita in generale.

 


Rispondi