Mancanza di succedanei all’ombrello (buttate gli ombrelli però)

Un problema che nessuno ha mai trattato sinora adeguamente è il problema ombrello.

Io non uso l’ombrello per una ragione: mi da noia. Preferico una broncopolmonite che tenermi un ombrello e rischiare di rendere non vedente me e qualcunaltro. Perché oltre la rottura di palle di occuparti una mano c’è anche il fatto che l’ombrello è un’arma impropria. Nonché diciamocelo spesso: in alcuni posti che ormai c’è quella sorta di pioggerellina che ti bagna anche in orizzontale l’ombrello non è che ti aiuti molto.

Gli impermeabili vanno bene in caso di poca pioggia e ti tutelano solo leggermente dalla broncopolmonite di cui sopra. Pochi sono quelli buoni: tipo quelli per andare a pesca di una volta si trovano a malapena ad esempio al Decathlon. E io, che per andare ai festival rischio sempre condizioni meteo estreme, sono sensibilissima all’argomento e non trovo soluzioni.

Quindi il quesito è: voi, checazzo usate? e come?


Rispondi