La battaglia di LELO contro le malattie sessualmente trasmissibili

Lo scorso mese di Aprile è stato dichiarato come mese di consapevolezza STD dal Centro per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione (CDC) e non potrebbe essere cosa più rilevante nel 2016. Abbiamo iniziato quest’anno con la consapevolezza che la clamidia, gonorrea e le infezioni come la sifilide sono in aumento negli Stati Uniti, poi è arrivata le scoperta che circonda la diffusione e le implicazioni di virus Zika in Sud America, e poi il Regno Unito ha registrato la prova di resistenza agli antibiotici ‘super-gonorrea’.

Ora è il momento di focalizzarci di più su questo problema e LELO, il leader mondiale nel piacere sessuale, ha pubblicato uno studio sul “allora, adesso e il futuro della salute sessuale”, così come sta offrendo campioni gratuiti HEX ™, un nuovo preservativo re-ingegnerizzato su lelocondoms.com, nel tentativo di fermare la crescente minaccia di malattie sessualmente trasmissibili.

STD? STI? Che cosa sono, che è peggio, e qual è la differenza?

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e il suo orientamento del 1999,il termine preferito è infezione a trasmissione sessuale (STI).

“La parola malattia implica che una persona ha una serie di distinti, identificabili sintomi, e la maggior parte del tempo, infezioni trasmesse sessualmente non presentano alcun sintomo”, dice Carolyn Deal, Ph.D., capo del National Institutes of National Institute of Allergy della Salute.

La confusione nella terminologia sta nel fatto che tutte le malattie veneree sono STIs, ma non tutte le infezioni sessualmente trasmissibili sono malattie sessualmente trasmissibili. Semantica a parte, il modo più efficace per fermare la diffusione di ,alattie sessualmente trasmissibili è quello di proteggere voi e il vostro partner e praticare il sesso sicuro: indossare il preservativo.

 

 

 

Malattie sessualmente trasmissibili Oggi – E domani?

I batteri, virus e parassiti che causano malattie sessualmente trasmissibili si evolvono e si adattano per la sopravvivenza e nella società di oggi ci troviamo di fronte a ‘Bugs super’. Attualmente causando preoccupazione nel Regno Unito è ‘super-gonorrea’. Un batterio a lungo trattato con successo con una combinazione di ceftriaxone e azitromicina, ma un ceppo corrente sta rivelando resistenti a quest’ultimo antibiotico. Il secondo livello globale STI, gonorrea non trattata sinistra più comune può causare infertilità, malattia infiammatoria pelvica e persino la cecità nei neonati nati. Appena adesso comunque, sebbene non sia una STI, il virus Zika è salito alle cronache ancora: questo mese, una recensione CDC ha confermato ciò che era stato a lungo sospettato: il virus è Zika una causa microcefalia e altri difetti cerebrali fetali gravi. Anche esso ha  trasmissione sessuale. E con le Olimpiadidi Rio 2016 in Brasile avvicinarsi sempre più, la diffusione della messaggio di sesso sicuro sta diventando sempre più urgente – non ultimo tra i 10.500 atleti impostati per competere. Una combinazione di endorfine, testosterone e vicinanze di corpi scolpiti ha già prodotto l’utilizzo di 150.000 preservativi al Villaggio olimpico ai Giochi di Londra 2012

 

Ma ricapitoliamo il da farsi in caso di dubbi:

Test: Poiché la maggior parte delle malattie sessualmente trasmissibili presentano sintomi rivelatori, l’unico modo  per certo è quello di fare il test. Parlate con il vostro dottore o in un consultorio e a seconda del problema vi sarà prescritto unesame del sangue, tampone di zone genitali, o chiesto di fornire un campione di urina. Facile!

Trattare: batterica malattie sessualmente trasmissibili – clamidia e sifilide, per esempio – può essere rapidamente trattati con un ciclo di antibiotici prescritti dal medico. I sintomi di malattie sessualmente trasmissibili virali come l’HIV possono essere gestiti con i farmaci.

Steve Thomson, LELO CMO dice: “STD Awareness Month è stato creato per riflettere con più attenzione sulla nostra salute sessuale. Sappiamo che il preservativo è al 100% il modo più efficace per controllare la diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili. Ma il fatto è che molte persone rinunciano al preservativo troppo rapidamente, con tassi di utilizzo in calo in tutto il mondo. Disponibilità del preservativo non è il problema principale. Abbiamo RE-ingegnerizzato il preservativo perché la gente merita un’alternativa migliore e siamo offrendo LELO HEX ™ gratuitamente su lelocondoms.com. ”

 

I preservativi sono l’unico modo migliore per prevenire la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili e proteggere voi e la salute riproduttiva dei vostri partner. Per saperne di più su come HEX TM è la rivisitazione di un futuro libero da malattie sessualmente trasmissibili e di ricevere un campione del più preservativo innovativo fino ad oggi, visitate www.lelocondoms.com.


Rispondi