SERRADA FUTURISTA 2016 dal 6 al 13 agosto

A Serrada la Pro Loco Sporting Club Serrada ricorda ancora una volta l’artistaFortunato Depero con una settimana di eventi dal 6 al 13 agosto. Un appuntamento preciso e cadenzato come gli ingranaggi di una ruota meccanica riporta a Serrada di Folgaria le tematiche care al movimento Futurista. Il tempo scorre rapido, veloce, incessante ed ecco un’altra edizione, l’ottava, per celebrare uno dei maggiori artefici del movimento, Fortunato Depero (Fondo, 1892 – Rovereto, 1960), tra gli ospiti illustri del paese dell’Altopiano Cimbro, dove trovò l’ispirazione per molti suoi capolavori.

Il Futurismo voleva rifondare la società su nuove basi, coinvolgendo in questo processo di rinnovamento i vari aspetti della vita quotidiana: la gastronomia, la scrittura, il mito della velocità, sinonimo di progresso e di avanzamento tecnologico, una nuova fonetica legata al mondo dei rumori e dei suoni, tutto andava rivalutato in un’ottica di cambiamento e sviluppo.

La settimana futurista apre ufficialmente i battenti sabato 6 agosto alle ore 17.00 con il“Giro dei masi”, vivacizzato da una proposta gastronomica per assaporare passato e presente, tradizioni e attualità.
Grazie al sostegno del Comune di Folgaria lunedì 8 agosto Serrada si arricchirà di una nuova proposta legata al Futurismo, ossia una serie di pannelli esplicativi delle opere presenti sulle facciate delle case del paese, decorazioni sostenute in questi anni dal Comune di Folgaria, principale partner di questo progetto di arredo urbano, apprezzabile percorrendo la Passeggiata futurista.

Novità importante, nell’ottica di una sinergia tra la neonata Pro Loco e il Mart ilaboratori didattici per i più piccoli, avvicinando così un’altra fetta di fruitori all’attività artistica. Venerdì 12 agosto Elementare Teatro presenterà lo studio teatrale “Depero e Rosetta, una storia futurista”, in programmazione, dopo Serrada, come spettacolo al Teatro Melotti di Rovereto, con una tournée nei principali centri della regione. A chiudere la manifestazione, sabato sera 13 agosto, spettacolo delle “Fontane danzanti”, dove per magia l’acqua prende vita e inizia a muoversi: cascate luminose e spruzzi d’acqua giocano sulla base di una colonna sonora studiata per armonizzare i tratti più imponenti e vigorosi della musica, con fontane più alte e zampilli poderosi, per accendere l’emozione della gente, una carica di energia in vista della prossima Serrada Futurista e del count down ormai vicino per la nona edizione.
Depero fu, come noto, artista e pubblicitario, intuendo le potenzialità della comunicazione: per questo motivo la Pro Loco di Serrada si è avvalsa del fondamentale supporto dell’Azienda per il Turismo Alpe Cimbra.
Maggiori info e programma su serrada.it e alpecimbra.it


Rispondi