I Migliori Luoghi Dove Fare Festa

Scoprire alcune tra le migliori location del pianeta dove divertirsi questa estate, fare nuove amicizie e ballare tutta la notte sotto le stelle nelle situazioni più eccitanti e inimmaginabili. Le scene pulsanti dei festival in Olanda, le dimore spirituali della musica elettronica in Ibiza, feste e raduni musicali nell’Est Europeo, in Spagna, in Marocco e ovunque si possa rendere la propria estate indimenticabile. Perché non miscelare questi party memorabili con un week-end in qualche città da visitare o con una vacanza in spiaggia? Perché non mixare coste idilliache con panorami da sogno, contesti architettonici unici, momenti piacevoli, sia dal punto di vista culturale che gastronomico, con i party ed i festival perfetti? Ecco i dieci migliori luoghi dove fare festa nel 2017.
IBIZA

Ibiza – va da sé – è il paradiso per i party goers, un’oasi sempre baciata da sole e che da sempre è considerata la vera e propria casa spirituale della dance e della club culture. La situazione perfetta per godere nello stesso momento il calore del sole, interi giorni ad abbronzarsi al mare o in piscina e fare festa di notte in alcune delle migliore one-night e discoteche del mondo. Il modo migliore per bilanciare la vita notturna con meritati e adeguati momenti di relax: a Ibiza si possono trovare anche luoghi riservati allo yoga e al benessere fisico e interiore, spiagge molto tranquille e panorami da cartolina, sia di giorno che di notte.

Questa estate Ibiza scriverà un nuovo, importante capitolo della sua importante storia, grazie alla grande novità della quale si parla e si scrive già da diverse settimane: l’Hï Ibiza, il nuovissimo superclub firmato da Ushuaïa Entertainment. Il club sino allo scorso ottobre conosciuto come Space sarà trasportato in una nuova dimensione, con un look nuovo di zecca, il sound e le tecnologie più avanzate e innovative di tutta l’isola. Da maggio a settembre all’Hï Ibiza suoneranno i migliori dj e selector della scena elettronica mondiale, quali Apollonia, Black Coffee, Joris Voorn, Kölsch, Luciano e Nic Fanciulli. Assolutamente da non perdere il party di apertura di domenica 28 maggio, che si preannuncia come un momento davvero fondamentale nella storia della club culture, una delle mete imperdibili di questa estate.

Be like a local…
Bevi: Hierbas
Mangia: Sobrasada
Say Cheers: Salud!

I party all’Hï Ibiza sono in programma da maggio a settembre. Per i biglietti in prevendita visitare il sito hiibiza.com

OLANDA

Deve esserci qualcosa di magico nelle acque olandesi, basti pensare all’incredibile numero di festival che si svolgono nei Paesi Bassi ogni anno! Che si sia appassionati di rock, pop, indie o musica elettronica, ci sono davvero centinaia e centinaia di eventi da scegliere. La scena dance olandese è davvero scintillante, cangiante, ogni momento è quello giusto per assistere alle esibizioni di artisti emergenti quali Klangstof e Amber Arcades oppure ai set di dj quali Tom Trago, Mirella Kroes, Hunee, Steve Rachmad e tanti altri ancora. Perché non abbinare un festival con una visita ad Amsterdam, dove si può godere di un’atmosfera rilassata, vagare per le strade acciottolate, i tipici canali e vivere in una delle indiscusse capitali mondiali della dance e del clubbing?

La 25esima edizione del festival Lowlands è davvero un’eccellente opportunità per vivere uno dei party più importanti dell’anno. La risposta olandese al festival Reading & Leeds, una proposta multi-genere comprensiva di oltre 250 esibizioni, tra le quali spiccano Mumford & Sons, The xx, Editors, alt-J, Bastille, Cypress Hill, Michael Kiwanuka, Ben Klock, Dixon, Glass Animals e Talaboma, giusto per nominarne alcuni. Per quanto riguarda la musica elettronica in senso stretto, l’assai longevo festival dance Mysteryland non ne trascura alcun genere, grazie alle sue 346 performance in cartellone: house, techno, disco, african beats, vinyl-only, hardstyle, hip hop e band cosiddette feel-good, senza dimenticare performance di arte varia e diversi momenti culturali. Per chi va invece alla ricerca dell’underground, è imperdibile il festival Welcome to the Future, una vera e propria celebrazione della musica alternativa, con una line-up assolutamente all’avanguardia per quanto riguarda house e techno, grazie a Audion, Claptone, Jackmaster, Lil Louis, Loco Dice, Ross From Friends, Sandrien, Tom Trago e tanti altri ancora.

Be like a local…
Bevi: Kopstoot
Mangia: Stroopwafel
Say Cheers: Proost!

Lowlands si svolge dal 18 al 20 agosto 2017. Per i biglietti in prevendita, visitare il sito lowlands.nl
Mysteryland si svolge il 26 e il 27 agosto 2017. Per i biglietti in prevendita, visitare il sito mysteryland.nl
Welcome to the Future si svolge il 22 luglio 2017. Per i biglietti in prevendita, visitare il sito welcometothefuture.nl

MAROCCO

Poche nazioni dall’antichità conclamata hanno lo stesso fascino del Marocco. Merito del deserto del Sahara, le città berbere, le coste sabbiose e soprattutto l’affascinante Marrakech, detta anche la Città Rossa. I viali accarezzati dal vento approdano come per magia ai mercati caratteristici, dove trovare abiti caratterizzati da colori assai vivaci, cesti pieni di spezie e tante proposte di cucina etnica. Una località dove ci si può rilassare negli hamman con massaggi e percorsi benessere, oppure perdersi nel panorama mozzafiato della catena montuosa di Atlante, i giardini botanici di Majorelle e un’architettura assolutamente unica nel suo genere. La città offre anche una scena musicale in forte crescita, grazie in particolare a Oasis, la cui prima edizione si è svolta nel 2015 e ha fatto da apripista alla musica elettronica in questa terra dalle mille sfumature.

Ubicato nei sobborghi della frizzante città di Marrakech, nel lussuoso resort Source Music, Oasis significa vivere un festival in un autentico angolo di paradiso, illuminato dalle luci splendenti del Nord Africa, una meta imperdibile per i fan della musica elettronica. In cartellone nomi top quali Richie Hawtin, Nicolas Jaar, Marcel Dettmann, Charlotte De Witte, Chloe e tanti altri ancora, in un contesto che consente di rigenerare corpo e mente con sedute quotidiane di yoga, massaggi e riflessologia, scoprendo le specialità culinarie locali, cucina e prodotti biologici, le atmosfere tipiche dei mercati, artisti di strada e tanto altro ancora. Non ci sono dubbi: Oasis rappresenta una delle esperienze più incredibili che si possano vivere!

Be like a local…
Bevi: Mint Tea
Mangia: Pastilla
Say Cheers: Fe sahetek

Oasis si svolge dal 15 al 17 September 2017. Per i biglietti in prevendita, visitare il sito theoasisfest.com

SPAGNA

La Spagna è un mix tra antico e moderno, innovazione e tradizione. Basti pensare alle cattedrali, alle arti in ogni loro forma e dimensione, all’architettura svettante, alle spiagge luccicanti, all’intrigante vita notturna e all’assai pulsante scena dei festival. Non deve quindi sorprendere che tanti turisti britannici scelgano la Spagna come meta turistica privilegiata e perché i Paesi Baschi, Bilbao in particolare, abbiano così tanto da offrire. Bilbao è una delle capitali mondiali della cultura, con così tante proposte da rendere una sua visita piena di siti da vedere e momenti da vivere: musei, gallerie d’arte, la sede locale del famosissimo Guggenheim, la sua street art, la scena gastronomica basca e alcune peculiarità come il Pintxos and Kalimotxos (Cola e vino rosso!).

E gli spagnoli sanno sicuramente come divertirsi. Quando si va a Bilbao, è fiesta sul serio quando arriva il momento del BBK Live festival, che si svolge sulle colline di Kobetamendi, con una vista mozzafiato che cattura tutta la città. Quest’anno la line prevede Depeche Mode, The Killers, Justice, Phoenix, Two Door Cinema Club, Fleet Foxes, The 1975, Sundara Karma e una serie di talenti musicali spagnoli. A tutto questo si aggiunga una massiccia sezione dance, con spazi appositi, e nomi tra i più rispettati in assoluto nella scena musicale elettronica, quali Dixon, The Black Madonna, Andrew Weatherall e Motor City Drum Ensemble.

Be like a local…
Bevi: Kalimotxos (Cola and Red Wine!)
Mangia: Pintxos
Say Cheers: Salud!

Bilbao BBK Live si svolge dal 6 all’8 luglio 2017. Per acquistare i biglietti in prevendita visitare il sito bilbaobbklive.com

SERBIA

Una nazione aperta al mondo, calda, in grado di dare sempre il suo benvenuto a tutti e regalare tanto divertimento. La sua capitale Belgrado è diventata una delle città più divertenti in assoluto, in piena competizione con Berlino quale meta tra le più preferite dalla community dei festival; merito anche e soprattutto del festival EXIT di Novi Sad, che raduna appassionati di musica da tutto il mondo in un sito dall’indubbia valenza culturale. I suoi visitatori possono godere di panorami incredibili grazie al Danubio, vagare per parchi bellissimi, i bar e i caffè a cielo aperto. Definita l’Atene serba, questa città, pulsante e creativa allo stesso tempo, ha nel contempo una grande storia e un presente e un futuro tutti da scoprire: la situazione perfetta per vivere un festival nel migliore dei modi.

A poca distanza da Belgrado, la magica fortezza di Petrovaradin svetta sulle sponde del fiume Danubio in quel di Novi Sad, e non potrebbe essere sede più adatta per EXIT Festival. Nato nel 2000 come forma di protesta studentesca a favore di cambiamenti politici e come inno alla libertà, EXIT continua a trasmettere sensazioni positive, a stimolare il mutamento, supportando molte missioni umanitarie e regalando nel frattempo le giuste atmosfere e musicalità adeguata. Vincitore di diversi Festival Award, EXIT sa soddisfare ogni palato musicale, con una proposta assai variegata di artisti che si esibiscono sui suoi diversi stage, collegati tra loro da strade acciottolate, bastioni e tunnel. Si pensi in particolare alla rinomata e fantastica atmosfera della Dance Arena, i cui campioni fanno parte a pieno titolo del who’s who della scena elettronica mondiale, assai ispirati dal fatto di esibirsi in un’autentica fortezza! La sua lineup di quest’anno include Liam Gallagher, Solumum & Dixon B2B, Paul Kalkbrenner, Hardwell, Rag’n’Bone Man, Jake Bugg, Hot Since 82 e tanti altri ancora. EXIT: where hedonism meets activism.

Be like a local…
Bevi: Rakija
Mangia: Sarma
Say Cheers: živeli

Exit Festival si svolge dal 6 al 9 luglio 2017. I biglietti per tutti i quattro giorni del festival a partire da £79 disponibili sul sito exitfest.org

LETTONIA

La Lettonia viene sempre ben raccontata come la terra dei parchi secolari e in parte misconosciuti e con una capitale come Riga dall’autentico spirito cosmopolita: un paese dove la nightlife va vissuta al meglio. Riga è la situazione ideale per un pit stop prima di fare festa, grazie alla sua sbalorditiva architettura, le strade caratteristiche della città vecchia, la sua fiorente vita notturna: la situazione migliore per prepararsi adeguatamente ad una delle migliori destinazioni estive per quanto riguarda i festival: Positivus.

Positivus va in scena a Salacgriva, eccellente località turistica. Si tratta del festival di musica e arti varie più importante dei paesi baltici, con headliner da sempre frequentatori dei piani alti delle classifiche, talenti emergenti, performance mirabolanti e stage dance: il modo migliore per vivere una rassegna musicale in un contesto inedito, caratterizzato dalle coste baltiche e da boschi e foreste tutti da scoprire. Gli appassionati di festival possono immergere i piedi nel Mar Baltico o farsi cullare dal silenzio boschivo, dondolandosi su un’amaca, accompagnati da una proposta musicale assai variegata, in grado di rendere questa vacanza un’esperienza più unica che rara. Positivus propone anche una serie di attività collaterali e l’offerta di una serie di prodotti e accessori di artigianato locale: un insieme di fattori che rendono i tre giorni del festival assolutamente unici.

Be like a local…
Bevi: Riga Black Balsam
Mangia: Karbonāde
Say Cheers: Priekā

Positivus si svolge dal 14 al 16tJuly. Il pass di tre giorni per il festival a £67 sul sito positivusfestival.com

POLANIA

La Polonia rappresenta la perfetta via di fuga per chi vive i party e i festival e vuole anche farsi una cultura extra-musicale. Merito di un contesto storico importante, che consente ai turisti di visitare musei, monumenti, castelli e ovviamente un territorio ben conosciuto per la sua club culture: un percorso iniziato negli anni novanta, quando la scena techno polacca fu accostata a quella berlinese grazie a una serie di talenti e di avanguardie dal profilo pioneristico. Tutto questo culmina ai giorni nostri con una serie di festival tra i più interessanti ed innovativi nel panorama europeo: OFF di Katowice su tutti.

OFF è un festival che consente di scoprire musica e location alternative, un’opzione che ha pochi eguali al mondo. Un vero e proprio festival boutique, che si svolge nella Valle Dei Tre Laghi di Katowice, una bellissima oasi verde nel cuore della zona industriale della Slesia. La reputazione di OFF Festival cresce di anno in anno in tutta la community connessa alla musica elettronica, grazie al suo indiscutibile eclettismo, ad un mix che alterna gli artisti migliori della scena alternativa mondiale ai talenti emergenti nazionali. OFF ha una predisposizione e un talento unici per sentire in quale direzione stia andando la musica e anche da dove provengano le nuove tendenze. Quest’anno in cartellone spiccano Swans, Daniel Johnston, Shellac e Jessy Lanza, giusto per nominarne alcuni.

Be like a local…
Bevi: Balsam Pomorski
Mangia: Bigos
Say Cheers: Na Zdrowie

OFF Festival si svolge dal 4 al 6 August 2017. Biglietti per tutti i tre giorni del festival in vendita da £52 sul sito off-festival.pl

MONTENEGRO

Di recente il Montenegro è stata definita da Skyscanner la località turistica più a buon mercato, la conferma che si tratti di una nazione tutta da scoprire. Il Montenegro ha un panorama caratterizzato da montagne che svettano, perfette per escursioni e itinerari in mountain bike, così come sono tantissime le spiagge, quasi tutte da visitare per la loro incredibile bellezza. E come se tutto questo non bastasse, il Montenegro è stato scelto come location per il film Casino Royale di James Bond: e se va bene per James Bond, va bene per tutti noi!

Il Sea Dance Festival porta sempre in loco fan provenienti da oltre 50 nazioni diverse, grazie ad una lineup con oltre 100 tra gli artisti più in auge nel panorama musicale internazionale. Quest’anno si svolge la quarta edizione del festival, in programma dal 13 al 15 luglio a Budva, con ospiti quali John Newman e Sean Paul; eletto Best European Medium-Sized Festival agli European Festival Awards, Sea Dance Festival ha saputo fornire ripetute prove della sua qualità nelle sue precedenti tre edizioni. Una location eccellente, un roster di artisti di livello mondiale e una produzione molto curata rendono Sea Dance un festival assolutamente da vedere. Un appuntamento da segnarsi in calendario, una delle mete più calde di questa estate: tutto questo e molto altro ancora è a Budva, in Montenegro.

Be Like a Local…
Bere: Prvijenac
Mangiare: Punjene paprike
Say Cheers: Zivjeli

Sea Dance Festival si svolge dal 13 al 15 luglio 2017. Per acquistare i biglietti in prevendita visitare il sitoseadancefestival.me

AUSTRIA

L’Austria è nota per la sua bellezza, in particolare per i suoi panorami alpini, l’architettura incredibile ed inoltre è ricchissima di musei, bar, caffè e una scena clubbing elettrizzante. Insieme alla bellezza e alle peculiarità culturali di Vienna e gli splendori naturali delle alpi austriache, c’è davvero tanto da conoscere e scoprire, come ad esempio il festival Snowbombing, che si svolge tutti gli anni a Mayrhofen, località che in questi anni si è meritata il titolo di capitale festaiola delle Alpi!

Quando si parla di neve e festival musicali, Snowbombing è il primo nome che viene in mente. Un festival ubicato in montagna, a 2.600 metri d’altezza, in uno dei migliori ski resort in Europa, con un cartellone comprensivo dei migliori live e dj set, in location assolutamente uniche e esclusive quali igloo, foreste incantate e stage in alta quota. Il festival alpino numero uno al mondo si svolge dal 3 all’8 aprile, con le performance di Run The Jewels, Chase & Status, Giggs, Dixon, Blossoms, Slaves, Novelist, Grandmaster Flash, KiNK, Groove Armada, Eats Everything, Stefflon Don e tanti, tanti altri ancora. A tutto questo si aggiungano spa extralusso, vasche idromassaggio a cielo aperto, la vera cucina d’alta montagna, 650 chilometri di piste da sci incontaminate; Snowbombing si conferma un autentico paradiso per gli amanti degli sport e delle feste alpine.

Be Like a Local…
Bevi: Schnaps
Mangia: Wiener Schnitzel
Say Cheers: Prost!

Snowbombing si svolge dal 3 all’8 aprile 2017. Per i biglietti in prevendita visitare il sito Snowbombing.com


Rispondi