For Your Eyes Only: il nudo femminile nella fotografia amatoriale, alla Kunsthal Rotterdam

Read More

Il nudo femminile è da sempre uno dei soggetti preferiti della fotografia in studio: i nudi estetizzanti di Helmut Newton e i nudi erotici e ambigui di Robert Mapplethorpe hanno segnato l’immaginario estetico del XX secolo. Nel nudo artistico si sono però avventurati tanti fotografi dilettanti, in tutto il mondo, disponendo di mezzi alla portata di tutti e modelle disponibili, non sempre rispondenti ai severi canoni estetici di Newton o di Mapplethorpe.

Fino al 7 febbraio 2021 il museo Kunsthal di Rotterdam rende appunto merito a fotografi sconosciuti e alle loro fotografie di nudo, con la mostra “For Your Eyes Only”, dedicata alla collezione di fotografie amatoriali di Wim de Jong. Wim de Jong (1957) è uno scrittore, giornalista e collezionista di fotografie: per molti anni ha lavorato per il quotidiano Volkskrant come redattore e editorialista e attualmente scrive recensioni culinarie per il quotidiano NRC Handelsblad. Tra le centinaia di foto esposte, troviamo donne in posa tra le piante di un appartamento, accanto all’albero di Natale o davanti al caminetto; ragazze nude sul surf o sugli sci, in una vasca da bagno o nel giardino sul retro: oltre seicento immagini fantasiose, affascinanti, evocative, divertenti e spesso anche commoventi. La mostra celebra, forse per la prima volta in Europa, il contributo dato alla fotografia da amatori e dilettanti, da oltre un secolo a questa parte, evidenziando come alla base ci sia passione e curiosità, spontaneità e – ovviamente – una buona dose di ingenuità.

https://www.kunsthal.nl/en/plan-your-visit/exhibitions/for-your-eyes-only/

“De Wasserij”, il nuovo polo della moda sostenibile a Rotterdam

Read More

“De Wasserij”, che significa “la lavanderia”, è il nuovo polo della moda sostenibile situato in un ex quartiere operaio a Rotterdam Noord, dove collaborano una cinquantina di pionieri del fashion per una moda migliore e più equa.
La cosiddetta “lavanderia” è un polo unico nei Paesi Bassi: in nessun’altra parte del paese si trova infatti una tale realtà dove si uniscono tutti gli anelli della catena della moda per a favore della sostenibilità.
Nato come lavanderia dell’ex ospedale di Bergweg fino ai primi anni 90, è poi rimasto vuota per anni fino al 2018 quando è diventato il fashion hub creativo e terreno fertile della moda sostenibile. Decine di designers di moda innovativa vi si sono stabiliti nel 2019 facendolo diventare un quartiere vivace e pieno di vita: stilisti innovativi come Berend Brus, Ari van Twillert e Isabell Schulz, ma anche fotografi, designer tessili e agenzie PR si riuniscono in questo spazio creativo.
Insieme formano una comunità molto compatta con una mission condivisa: lavorare insieme per trovare il modo di creare una moda migliore e più equa e sostenibile. Si sperimentano per esempio materiali grezzi e materiali sostenibili e circolari, sostanze coloranti e batteri che producono pigmento. Si fa inoltre ricerca su temi come la fluidità di genere. Molte delle collezioni disegnate in questo luogo creativo vengono anche prodotte sul posto. De Wasserij ospita infatti diversi laboratori di produzione.
Wasserij non è usata solo dagli stilisti interni ma anche da professionisti della moda che vengono da fuori e da studenti. https://dewasserij.cc/en/
Laura Luchtman
Appartiene al gruppo dei 50 designer di moda sostenibile Laura Luchtman
“Il mondo della moda migliore inizia da te”. Questo pensiero ha fatto sì che Laura Luchtman decise di abbandonare il mondo del fast fashion e di fondare il suo polo di design sostenibile, lo “Studio Kukka”, il quale
si concentra sulla progettazione di tessuti e disegni tessili e sulle ricerche di modi alternativi e più responsabili per colorare i tessuti. Per esempio fa esperimenti con residui di piante, con minerali e insetti e con batteri che producono pigmento. Quest’ultimo lo realizza in stretta collaborazione con gli scienziati del laboratorio biomedico dell’Università di Scienze Applicate di Rotterdam. www.kikka.nl

Berend Brus
Designer di moda e costumista. La sua etichetta omonima celebra “l’altro”. Brus cerca di creare consapevolezza e di avviare un dialogo su quelle che considera essere le convenzioni esistenti non corrette nella nostra società. La comunità gay e la fluidità di genere sono temi ricorrenti. Oltre alle sue collezioni, Brus realizza anche costumi glamour su commissione, ad esempio per artisti come i Vengaboy e Aqua. Brus ha studiato moda all’Accademia Willem de Kooning di Rotterdam. Espone al De Wasserij dall’anno scorso. www.berendbrus.nl

BlueCity Rotterdam, l’avanguardia olandese dell’economia circolare nell’ex complesso di piscine tropicali

Read More

Rotterdam, la seconda città olandese e il porto più grande d’Europa, è considerata una delle metropoli più all’avanguardia dell’emisfero occidentale: del climate change e dell’innalzamento dei mari, della scarsità delle risorse e dell’economia circolare” ha fatto le proprie bandiere. Lo testimonia il futuristico progetto BlueCity, incubatore riservato a startup “circolari”, sorto grazie alla radicale ristrutturazione dell’iconico Tropicana, ex complesso di piscine coperte in stile art déco.
Sono oltre una trentina quelle ospitate nel complesso che sorge sul greto della Mosa, tutte coerenti con il rispetto dell’ “economia circolare”, cioè del sistema economico pensato per potersi rigenerare da solo, senza consumare risorse esterne e garantendo quindi la propria ecosostenibilità. Nell’esperimento BlueCity convergono player rigorosamente locali: imprenditori sociali e semplici cittadini, scienziati e ricercatori, università e istituzioni
Gli imprenditori stabilitisi in BlueCity interpretano l’economia circolare nei modi più svariati: i fondi di caffè dei bar e dei ristoranti di Rotterdam sono un terreno fertile per coltivare i funghi di RotterZwam. La CO2 rilasciata durante questo processo viene utilizzata da Spireaux nella produzione dell’alga azzurra Spirulina. Il micelio (la parte vegetativa dei funghi) viene utilizzato per sviluppare materiali di imballaggio nel BlueCity Lab. La cera d’api di Stadsimker Abderrahim Bouna è sfruttata dal produttore di mobili OKKEHOUT. Gli scarti di frutta dal mercato vengono trasformati da Fruitleather in un materiale simile alla pelle per borse e zaini. I vermi nel seminterrato trattano i rifiuti di cartone per conto di VENDRAAID GOED e KEES trasforma pneumatici per biciclette e auto in accessori di uso comune.
BlueCity Rotterdam rivendica il ruolo di miglior interprete della prima legge dell’elettrodinamica: in natura nulla si crea, nulla si distrugge e tutto si trasforma.
Una piscina piena di possibilità, questo è BlueCity. Un parco giochi per aziende circolari con un’economia dove i rifiuti non esistono e dove insieme i realizza un mondo in cui i rifiuti diventano preziosi.
Perché, come afferma uno di loro: “L’economia lineare non è in grado di sostenere un pianeta che nel 2050 sarà popolato da 10 miliardi di persone. Non possiamo più accettare il concetto di produrre, consumare e smaltire: in un mondo sempre più povero di materie prime e pieno di rifiuti, il futuro dev’essere la nuova economia circolare”. https://www.bluecity.nl/

In Frisia e a Groningen da collinette artificiali a dighe

Read More

Nella parte settentrionale dei Paesi Bassi, lungo la costa, si trovano centinaia di testimonianze di un antico passato: si tratta di ‘terpen’ (in Frisia) e ‘wierden’ (a Groningen), collinette artificiali costruite dall’uomo quando ancora non esistevano le dighe per proteggersi dall’implacabile impeto del mare. Qui l’estremo settentrione dei Paesi Bassi era, nel primo Medioevo, il cuore pulsante dell’economia del Mare del Nord. Molte collinette artificiali si sono espanse fino a diventare pittoreschi villaggi, con bellissime chiese, case storiche e fattorie: oggi caratterizzano il panorama del Paese d’Europa che più legami ha avuto, da sempre, con l’acqua e col mare.

Un tempo, a Groningen dovevano esservi più di 1000 collinette artificiali. Dopo la costruzione delle dighe sulla costa del Wadden, divennero superflue, e vennero quindi rimosse. Ne sono rimaste alcune decine, fra cui Ezinge, un tesoro archeologico. In questo luogo sono stati fatti tanti ritrovamenti archeologici che si possono vedere al Museo di “Wierderland”.

Una gita nella zona delle colline artificiali

Il percorso fra le collinette artificiali fa parte del Patrimonio mondiale UNESCO del mare Waddenzee. Si passeggia lungo un percorso di una ventina di chilometri dove per secoli l’acqua è penetrata nelle pianure. Il percorso porta anche alla collinetta artificiale più alta d’Olanda (e persino della Germania) che si trova in Frisia centrale. Con 8,8 metri di altezza (una casa di tre piani), la collinetta di Hogebeintum è unica. La salita è ovviamente breve, ma la vista che si domina è speciale. Dopo aver respirato l’aria del Mare del Nord, conviene approfondire la storia del villaggio, entrare nella pittoresca chiesa e quindi visitare un mulino molto famoso, perfettamente restaurato, a breve distanza da “Hogebeintum”: De Hogebeintumermolen.

https://hollandnationalparks.com/it/cosa-fare/tenere-la-testa-fuori-dallacqua-con-le-collinette-artificiali

Eindhoven: ex caserma militare diventa palcoscenico internazionale del design

Read More

Kazerne Home of Design è una delle più recenti e originali attrattive di Eindhoven, città che ha collocato design e innovazione in cima ai propri valori. Il complesso Kazerne, nel cuore della città, è composto da sei edifici con una storia particolare. Essi sorgono infatti nel luogo dove, nel 1825, si trovava una delle prime caserme della polizia militare dei Paesi Bassi (da cui il nome odierno) e il magazzino industriale adiacente, che dal 1925 venne utilizzato come deposito dei servizi di pulizia municipale.
Uno spazio espositivo di 2.500 metri quadrati luogo di incontro per amanti dell’arte e del design con esposizioni di arte e che cambiano ogni 4 mesi e opere di designer, molti dei quali hanno poi trovato la loro strada sulla scena internazionale.
Oltre agli spazi espositivi, il complesso ospita diversi bar e 2 ristoranti e il boutique e designhotel Kazerne, voluto dal duo creativo Annemoon Geurts & Koen Rijnbeek.
L’hotel, ricco di opere di famosi designer quali Maarten Baas, Joost van Bleiswijk e Studio Drift, è caratterizzato dai suoi ampi spazi trasparenti, funzionali, fluidi, aperti, in gran parte privi di barriere visive, dove in ogni angolo è riconoscibile il patrimonio industriale del quartiere.
Le camere vanno dalla “Hidden Room” di 15 metri quadrati al Penthouse Loft di 140 metri quadrati. Ogni stanza riprende la sua storia architettonica unica. Il “fienile “, ad esempio, si trova nel sottotetto della ex stalla. Qui sono state conservate le travi di legno originali e il portellone. Nel “Corner Duplex”, l’ex sezione della caserma, una cella dell’ex prigione è stata trasformata in angolo cottura ultramoderno.
http://www.kazerne.com

How being informed about snus: here is a review site!

Read More

Whether you are a newcomer to the world of Swedish snus, or a veteran who has decades in the game, you will find something relevant here for you in this website.

We have to said that with covid issues smoking is less and less recommended, and anyway there are other ways to have a nicotine fix. This is the most effective and to be honest even “trendy” one.

In this website you have the chance to find compiled detailed information about nicotine pouches and snus, and organized it in different, informative articles. You can read all these articles for free, whenever and wherever you want. You can learn more about snus and nicotine pouches as well as keep up-to-date with the latest releases of products and brands. The nicotine pouches reviews will talk a lot about “white products”. For those of you who don’t already know, these are tobaccoless flavoured nicotine pouches. These are obviously a big technological leap forward, allowing you to get your nicotine with a great flavour and without the normal side effects of tobacco, such as staining your teeth etc.It is a new trend in only few countries in the north of Europe are totally informed and up to date. And this site comes from people coming from those countries :)

Nicotine pouches come in the form of small sachets with the product having diversified to tobacco free nicotine pouches. Loose snus on the other hand comes in a loose form packaged in a can. Both however will give you your nicotine fix in the backdrop of some awesome flavours mixed into the product. Loose snus on the other hand is not in a pouch but in its loose form, inside a can. Its flavours and nicotine are induced directly into the system. This contrasts with nicotine pouches, including nicotine free pouches, which do not have tobacco inside the sachet. The nicotine rush in loose snus is faster. Loose snus is however not easy to manipulate once placed under the lip as it breaks apart easily. Loose snus is also not as commonly available as nicotine pouches.

LELO lancia SORAYA WAVE: il più lussuoso massaggiatore rabbit al mondo

Read More

La nuova tecnologia WaveMotion TM si adatta al corpo della donna e offre una
sensazione di piacere travolgente: regalando una marea di orgasmi
LELO, brand leader nel settore, annuncia il lancio del nuovissimo SORAYA WAVE TM .
SORAYA WAVE TM è il sex toy dedicato alle donne che amano e conoscono il proprio corpo e
che prediligono la stimolazione penetrativa per raggiungere l’orgasmo. Regala un raffinato
appagamento, stimolando il punto G, e permette di raggiungere orgasmi sensazionali.
SORAYA WAVE TM è stato progettato per combinare le potenti vibrazioni del modello originale
al piacere travolgente di una marea orgasmica. È dotato di vibrazioni super potenti per la
stimolazione clitoridea, di una punta pulsante che massaggia in profondità il punto G
e della tecnologia brevettata WaveMotion TM che ondeggia e accarezza come farebbero le
dita di un amante. SORAYA WAVE TM è un lussuoso massaggiatore rabbit: oltre che vibrare e
offrire varie esperienze di piacere, la punta scolpita oscilla con un movimento ‘vieni qui’
che stimola la frenesia del doppio orgasmo. La tecnologia WaveMotion TM – inoltre – può
essere attivata o meno in base alla modalità selezionata.

È progettato ergonomicamente per regalare la migliore sensazione di piacere.
L’impugnatura presenta un foro adatto a qualsiasi posizione e una semplice interfaccia per
controllare l’intensità delle vibrazioni. Il braccio esterno flessibile con vibrazioni ultra potenti
offre una stimolazione clitoridea adatta a tutte le anatomie. Si può scegliere tra 8 modalità
di vibrazione, da una delicata carezza a un’appagante pulsazione.
È ricaricabile attraverso una porta USB e il design 100% impermeabile lo rende ideale per
il bagno e la doccia ed estremamente facile da pulire.
SORAYA WAVE TM è rivestito in silicone, con preziosi dettagli color oro e è disponibile in tre
colori: Deep Rose, Midnight Blue e Black.

Prezzo al Pubblico consigliato: 249,00 €

Scopri il mondo LELO su ; https://www.lelo.com/it
https://www.instagram.com/lelo_official/ https://www.facebook.com/LELO.Official/

Nicotine pouches are a thing: here what to choose for you

Read More

There is a really nice alternative for smokers coming from Sweden that I would share with you. There are a lots of useful informations about nicotine pouches on this site, but I will summarize you something to start.

In covid times it is safer and easier socially not smoking a cigarette. There is a valid alternative to get your nicotine fix. Infact, with nicotine pouches, you can consume the same amount of nicotine in a less harmful way compared to absorbing it via the lungs, as is the case with vaporizers and cigarettes.

Nicotine pouch could be quickly explained to other people as “nicotine bag”. They are sold inside boxes of different shapes, in most cases round, and within each package there are about twenty or so.

The nicotine pouches are sachets containing nicotine salts and aromas that are used by placing the sachet between the upper lip and the gum in that sort of compartment that we have under the nostrils, above the canines.

In this way the nicotine is absorbed through the gum and enters the circulation in a very different way compared to cigarettes. Just think that when you smoke a cigarette your body absorbs and gets all the nicotine into your bloodstream within 5 minutes of smoking. That’s why hardcore smokers need to light one cigarette after another, to keep the nicotine level in their bloodstream high.

In the case of nicotine pouches, on the other hand, nicotine is absorbed much more slowly but steadily for about 20 minutes, half an hour.

Nicotine pouches are products that come from Northern Europe but are now widely used in many other countries of our continent and are enjoying enormous success in the United States.

Another aspect of the product is the aroma. It is really nice to always have fresh breath and a pleasant minty aroma on the palate, it almost feels like you have just brushed your teeth every time you use it. On the site in the beginning you can choose your favourite taste, flavors and be guided in something that we still don’t know very well outside Scandinavia :)

Dutch Design Week 2020: Il primo festival ibrido di design al mondo

Read More

La Dutch Design Week di Eindhoven (17-25 ottobre) sarà la prima edizione “ibrida” della più importante manifestazione dedicata al design nel nord Europa, ospitata da una città che dell’innovazione e del design ha fatto il proprio manifesto.
A ottobre di ogni anno, Eindhoven accoglie la Dutch Design Week (DDW), il più grande evento dedicato al design del Nord Europa: il lavoro e le idee di 2.600 designer vengono illustrate a oltre 350.000 visitatori, sfruttando 100 location sparse in tutta la città, che ospitano mostre e conferenze, eventi di networking e dibattiti, oltre ad aperitivi e parties. L’edizione 2020 di DDW, dal 17 al 25 ottobre, celebrerà l’ibridazione della manifestazione, che vivrà una declinazione dal vivo, a Eindhoven, e una virtuale, ovvero digitale e multimediale. Il tema della 19a edizione della Dutch Design Week sarà “la nuova intimità”. La ricerca di un nuovo equilibrio in cui valori come intimità e affetto non vanno persi. Una sfida che richiede forza immaginativa e inventiva da parte dei designer.
Mentre l’esperienza fisica ricalcherà quella degli anni passati (in sedicesimo, con sole 30 location e 7 “aree di design” a Eindhoven), sarà la versione virtuale a rendere unico il DDW 2020. Sarà possibile seguire un itinerario on line, con varie “sale espositive 3D” arredate e progettate dai designer più innovativi; assistere a streaming live da tutto il mondo, dialogando e chattando in diretta con i designer; leggere articoli approfonditi; esplorare i vari allestimenti del DDW, tramite video a 360˚ o guardando la TV DDW dal proprio divano di casa, grazie a una regia multimediale allestita appositamente.
DDW non vede il design olandese solo come etichetta per un certo gruppo di designer o secondo un’ “estetica” del design, ma come riflesso permanente di una cultura e di un’attitudine, che è caratteristica dei Paesi Bassi e degli olandesi. DDW celebra un approccio orientato a funzionalità e umanesimo, al pensiero libero e indipendente, a umorismo e capacità di mettere le cose in prospettiva, sempre con ironia e disincanto: perché, secondo DDW, il design olandese è un atteggiamento e non si riferisce per definizione a una nazionalità. DDW 2020 ne darà ampia prova. https://ddw.nl/

Le 8 terrazze più belle di Eindhoven

Read More

L’estate dei locali di Eindhoven e’ soprattutto all’aria aperta. Molti hanno allestito più tavoli del solito nel dehors, altri hanno studiato nuovi format tra terrazza e giardino.
Ecco una selezione delle otto migliori terrazze di Eindhoven
Il nuovo locale Van Alles en Co è un bar colorato e un negozio vintage, tutto in uno ma la particolarità di questa terrazza sulla Edisonstraat è che tutto ciò che si vede è in vendita. Dalle sedie ai vasi. Se avete adocchiato qualcosa che vi piace, aggiungetelo al conto!
Thomas
Un bellissimo grand café e un suggestivo bar della città, forse il più bello di Eindhoven. L’edificio risale al 1879 quando era sala da concerto del coro maschile della città. Oltre la sua bellissima atmosfera, il locale è anche famoso per la sua giungla urbana. In occasione della riapertura delle terrazze, l’artista Niels Bakkerus ha realizzato graffiti sui tavoli per godere appieno la cultura urbana di Eindhoven e della sua via Stratumseind.
Brouwerij het Veem
Nel bel mezzo della zona Strijp-S si trova il birrificio Bierbrouwerij het Veem. Un eccellente indirizzo per prendersi un drink o come dicono loro stessi: “un Walhalla per gli amanti della birra”. Qui non è necessario essere amanti della birra per godersi la bella terrazza. In mezzo al verde sul Torenallee, ci sono infatti tavoli da picnic in legno posti nell’erba a disposizione di tutti.
Blue Collar Hotel
Di fronte al Blue Collar Hotel, l’ex garage lascia spazio alla creatività sulla grande terrazza. Siamo ancora in fase di realizzazione ma le figure colorate dietro la recinzione sono già un assaggio. Il nostro consiglio è quindi di tenere d’occhio questo posto!
Het Ketelhuis
L’imponente edificio del Ketelhuis è inserito nel complesso della tenuta di campagna Landgoed De Grote Beek, nel centro di Eindhoven. Costruito intorno al 1918 in stile neo-rinascimentale, ha ospitato per quasi un secolo tre enormi caldaie a vapore che producevano acqua calda per il riscaldamento degli edifici della tenuta. Oggi è un locale alla moda che ha conservando il look industriale rispettando i preziosi ricordi del suo passato. I numerosi tavolini sulla terrazza, recentemente ampliata, occupano tutta la piazza antistante e i contenitori con i nuovi graffiti offrono una nuova vista della zona Strijp-S.
Soul Kitchen
Sulla terrazza all’aperto di Soul Kitchen, sempre nella zona Strijp S, sarete circondati dal bambù sentendovi immersi in un’atmosfera tropicale. Il divertimento in questo locale è garantito perché qui ognuno è libero di esibire le proprie abilità musicali grazie agli strumenti messi a disposizione dal locale tra cui chitarre e pianoforte. Il locale mette inoltre a disposizione numerosi giochi di società per far socializzare i propri clienti.
Radegast 040 e DENF
Sulla piazza Clausplein recentemente trasformata si trovano i due locali DENF e Radegast 040. Il primo, famoso per le sue colazioni sulla terrazza e il secondo per la vastissima scelta di birre accompagnate da stuzzichini.
Next Door
Oltre a servire la colazione durante tutto il giorno, l’altro motivo per recarsi sulla terrazza di Next Door è la presenza di un tavolo molto speciale tra tutti gli altri perché dotato di altalene, da qui il nome “il parco giochi per adulti” . Da NextDoor si può quindi dondolare tutti insieme sorseggiando mimosa.
https://www.thisiseindhoven.com/en/visit/eindhoven-wanted/top-picks/8x-surprising-terraces