Ma la terra è bassa..

Essendo stata 48 ore a riflettere sul catabolsmo dell’emoglobina [ossia come cavolo si degrada il vostro trasportatore di ferro nel sangue] posso dire che sto diventando paranoica.
Aveva ragione mio padre a dire: non prendere medicina, c’è tanta merda.
Voilà.
 questa simpatica formuletta sulla quale potete cliccare (sarete reindirizzati su un sito ggiappo) non è altro che la formula di struttura del colorante di una cosa che fate più o meno giornalmente (che ne so io quanta fibra mangiate) in un simpatico aggeggio di ceramica a mo’ di sedile, ma con un buco in mezzo, in cui tramite un pulsante, pigiandolo, scende dell’acqua che porta via dei prodotti da voi estrusi.
 
Sì, la merda prende il colore dalla degradazione dei globuli rossi, a farla breve, ma volevo essere divulgativa e angelicare il tutto.
 
Aveva ragione a dire c’è tanta merda…
«Papà allora che dovrei fare? a me medicina piace…»
«AAAAAAAAAAAAAAAAA ovviaaaa… fa come ti pare… ma non fare medicina, farmacia, biologia, chimica, legge, ingegneria e soprattutto non chiederlo a me»
 
Mi preoccupo su che cosa possa riflettere le prossime 48 ore. Dalla stercobilina a…?

0 thoughts on “Ma la terra è bassa..”

Rispondi