Misure contro il terrorismo e hotel.

Magari a quelli di voi che viaggiano interesserà questa notizia che ho reperito tramite federalberghi, visto che in giro non se ne parla ma si è tutti più o meno sensibili al trattamento dei nostri dati.
[sinceramente non ho mai visto una di queste norme applicate…]
 
Oggetto: Misure contro il terrorismo – Apparecchi terminali a disposizione dei clienti per comunicazioni telefoniche o telematiche
Come anticipato nella circolare 260 del 22 settembre, vi alleghiamo la nota del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno con la quale, a seguito delle nostre specifiche istanze, si chiarisce:


0 thoughts on “Misure contro il terrorismo e hotel.”

  1. mah..

    dal mio punto di vista queste mi sembrano solo burocratizzazioni inutili per due quesite:

    1) Se i dati vengono raccolti (se grosso come una casa come rimarca la Fran) qualcuno deve essere preposto a discernerli?

    2) Un terrorista sano di mente utilizzerebbe questi due metodi di comunicazione???

    Jz

Rispondi