In pratica Florence Bowman.

Il fatto che Edith Bowman si ripassi tal Tom Smith degli Editors non c'entra granché.
Cioè, è il benefit, ma anche prima ecco, non è che non avesse un compagno interessante, diciamo che ecco, era meno piacente ma stare assieme al leader degli Elbow e ispirargli il terzo album ecco, non mi sembra una cosa brutta (ho amiche messe peggio) (ciao ragazze!)

Il fatto è che ho messo su due conti ed ho scoperto di avere ancora un anno per fare la sua stessa carriera. Checculo, dici, per una che studia altro. Sì, ma vuoi mettere fare la carriera, metter via i soldi e poi fare quelle cose mediche tipo americane ganze che ti curano la gente pro-bono e tu sembri un samaritano?
Sì, ho queste velleità pastorali di creare un mondo migliore. E' il mio lato da padreterno che spero sviluppi sotto le luci delle camere operatorie e sbocci facendomi diventare testadicazzo indi abile per la chirurgia, sennò con questo carattere da candycandy e questi modi di fare pacati da teresadicalcutta in corsia me se magnano.

Ma dicevo, Bowman. Perché ti attacchi a lei? Oh, beh, il mio modello radiofonico, visto che non ce ne è uno in italia o quello che c'è è maschilista o portato alle conduzioni solo in coppia è inglese. Jo Whiley non muove molto il culo per festival quindi mi rimane la Bowman come role model, visto che alla fine tra radio e tv nella musica fa tutto lei. Quindi ecco, pensate, se qualcuno mi chiede "a chi ti ispiri" sono quasi costretta a dire lei. Se posso considerare di raggiungere minori obiettivi nello stesso campo, o più realisticamente nella mia prossima reincarnazione (dove magari fa più comodo un difettuccio alla valvola cardiaca come lei che qualcosa di più gravino come è capitato in dote a me) (per dire) (ma no, mica mi rode aver buttato via 4 anni della mia vita, ho imparato moltissimo) (in bestemmie)

Solo che Edith ai miei occhi, oltre ad avere un accento che mi irrita (viggiuro, a me di solito quello scozzese piace, viggiuro, e mi irrita il suo "Brrrrrriw-yant" ché già si fa fatica a capirla, e dopo ecco), come dire, uno se deve rinascere e scegliere ecco, non è che sia 'sta figa. Dico già adesso io non sono la copia di Belen Rodriguez. Quindi ecco, se proprio uno dovesse finire il quadro dele scelte per rimanere sempre nella perfida Albione mi basterebbe essere come Florence Welch. Ma senza piedi piatti e con magari leggermente più ghiandola mammaria. Ma alla luce della richiesta di presentare 100 programmi musicali va bene anche il piede piatto e la retromarcia di seno eh, cioè, quisquillie, la prefezione pare brutto.

[per ora l'unica cosa che ho in comune con la Bowman sono: i gusti musicali, fare radio, usare il powerplate in palestra. No, non ne vado orgogliosa]


0 thoughts on “In pratica Florence Bowman.”

  1. Vabbè che Florence Welch è brava a cantare ed è una della poche artiste in circolazione a saper scrivere canzoni orecchiabili senza  cedere alla ruffianeria da classifica, però non si può certo dire che sia il fior fiore della bellezza e dell'eleganza……vorrei pensare che il tuo "wannabe" sia dettato dall'attrazione per il suo genio artistico:P

  2. oddio tocchi un tasto dolente… edith bowman… la donna più brutta e irritante del pianeta che ha fatto un incantesimo (perchè di quello si tratta, sennò non c'è spiegazione) all'uomo più bello e sexy che abbia mai visto in azione su un palco: tom smith. cioè o è un maleficio o il  tom è veramente ciecato.

    alexa

  3. secondo me è un insicuro dimmerda e lei -sembra a lui- gli da una certa tranquillità-solidità.
    (la cosa è detta dopo mesi di studi perché anche io -che sbavo per lui ogni volta che lo vedo ma cerco di mantenere una certa dignità- non riuscivo a spiegarmelo)
    (vedi anche la cosa di "Walk the fleet road mi è stata ispirata da Edith che mi ha detto di non prendere la vita troppo seriamente", fanculo, va)

  4. ahahah che bello non essere sole!!! sai che anche io ed altre ragazze che conosco abbiamo passato giorni e giorni a domandarci COSA ci trovasse in lei… io mi sono anche andata a guardare tutte le interviste di lei per capire!!! cmq secondo me, visto che si sono messi insieme quando lui non era nessuno, lei sicuramente con la sua "posizione"  e la sua parlantina da saccente l'ha imbambolato e raggirato… per non parlare della differenza di età…. e hai ragione anche tu, tom sembra tanto spavaldo sul palco ma quando lo incontri (ho avuto questa fortuna), mi sono permessa di dirgli "you are so beautiful" e questo mi è diventato rosso come un peprone e manco si rinveniva più!!!! ( che carino però….)… ritornando a noi… io lei la odio. punto. :)

    Alexa

  5. Guarda, io credo sia riuscita a dargli un bacio perché non poteva scappare altrove (eravamo in un corridoio rai e glielo ho chiesto mentre facevamo la foto e stava quasi nascondendosi) quindi ecco, sì :)

    (sì, lei è abbastanza odiosa come si pone, ecco, ehm)

  6. oddio mi sembra quasi di vederlo.. con quel suo sorriso dolcissimo stampato in faccia, gli occhi bassi e tutto rosso.. e tu che gli dai un bacino!! che amore che è!!! speriamo si riprenda!!!! cmq comlimenti per il blog! l'ho scoperto, volendo o no, anche grazie alla streghetta – edith… visto che cercavo sul google info su di lei :P

    buona giornata!!

    Alexa

Rispondi