I ragazzi della via Pál però in via Prater, pensatu.

Budapest: I ragazzi della via Pal[mi venivano in mente altri calembour ma ho soprasseduto. Come pensatu invece di te pensa-pensa te sennò non ci capivamo. Lo faccio per voi]

Nessuna guida vi dirà che il monumento dei ragazzi della via Pál si trova sotto il civico 11 di Prater utca. Molto comodo se arrivate dal centro commerciale Corvin o dalla stessa stazione del metrò.

Stasera ho fatto qualche foto oggettivamente orrenda con la compattina, perché ho dovuto usare per forza il flash… Vediamo se anche prima di partire (è giusto dietro il mio hotel) mi si prende meglio per farne una a modo. Infatti è in via Prater che è stato collocato lo splendido monumento che riproduce una scena (quella dell’einstand) de A Pál utcai fiúk, popolare romanzo per ragazzi di Ferenc Molnár, pubblicato a puntate su una rivista nel 1907 e destinato agli adulti come denuncia della mancanza di spazi per il gioco dei ragazzi. È forse il più popolare romanzo ungherese, nonché uno dei più noti classici della letteratura per l’infanzia.  Budapest: I ragazzi della via PalNon date retta alle leggende di Bronx budapestino: è una viuzza tranquillissima, dove i turisti non vanno (è vero, qui i palazzi tutti intorno stanno per essere riqualificati ma molti portano ancora i segni delle granate del 1956) e risulta qualcosa di davvero commovente se avete amato il romanzo.

[più avanti: il giardino botanico è accessibile a pagamento e il laghetto ivi locato è ormai una pozzanghera. Ma è spoiler come la statua? Boh]


Rispondi