Non riuscivo a scrivere nulla di coerente, stando fuori.

Stando qui questa casa non risente delle scosse. Ieri a Bologna i buttafuori del Locomotiv erano pieni di ansia ad ogni vibrazione. Al solito qui, a Parma, pare non essere successo nulla (del resto a casa sfogliavo un Qui Touring del 2001 e -davvero- in 11 anni a Parma non è cambiato davvero un cazzo) tranne le elezioni (ma anche quelle, nell’aria non si percepiscono)

Non so, è paradossale sapere dai racconti degli amici e vedere che posti in cui spesso sei passata con la macchina non sono più in piedi. Non sai che pensare, è surreale. Qualsiasi cosa diversa dal voler andare ad aiutare, qualsiasi parola oltre è superflua.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.