Dare una nuova vita ai capi? Adesso puoi con Marbet Due

Amici, sapete che qui si sta sempre con un occhio al budget, e quindi sono felicissima di potervi parlare di una collaborazione che mi è capitata in questo ultimo mese.

Ora che ho avuto della prole sono contentissima che mia mamma abbia tenuto molte cose mie, non solo lettino, biancheria etc… ma anche vestitini ed altro! Sì, magari in trentanni avranno perso dell’appeal ma ho trovato il modo per dar loro nuovo smalto.

Marbet Due, azienda di Gragnano Trebbiense (PC), produce e commercializza articoli Made in Italy per mercerie e viene proprio incontro a noi che non ci piace buttare le cose solo perché diventano poco alla moda o sono semplicemente troppo scialbe e basiche. Infatti, grazie alle applicazioni termoadesive, in pochi secondi di ferro da stiro, avrai la tua nuova maglietta, giacca, borsa, gonna, pantalone, eccetera.

Con Marbet Due puoi personalizzare, trasformare o rinnovare qualsiasi capo tu desideri. Come si fa a personalizzare con i patch e dare nuova vita a un capo o per svecchiare qualcosa? E’ facilissimo, a prova di impedita! Alcune sono già “pronte all’uso”, basta poggiarle sul capo nella posizione desiderata, proteggere con un panno, e scaldare col ferro da stiro fino a quando la patch non aderirà completamente e perfettamente alla stoffa. Vediamo come, passo passo, per prima cosa devi scegliere la maglietta o il capo che vuoi trasformare e valutare dove applicare i patch termoadesivi. Poi:

1- Posiziona la parte termoadesiva verso il basso sopra il capo;

2- proteggi il capo e i patch con un panno;

3- pressa per 25-30 secondi con il ferro da stiro caldo;

4- ripeti l’operazione a rovescio.

I prodotti sono in vendita nei Marbet Point Online (vedi sul sito) oppure presso il punto vendita più vicino a te!


18 thoughts on “Dare una nuova vita ai capi? Adesso puoi con Marbet Due”

  1. Ma che bellissima idea! Avrei tanta di quella roba da rinnovare!!! Corro nel sito che indichi per vedere cosa offre nella gamma di prodotti.

  2. Io adoro personalizzare le maglie. Il tuo articolo quindi cade proprio a “fagiolo”. Mi hanno regalato tre felpe “anonime” e non sapevo come fare….. grazie per il suggerimento

Rispondi