Come risolvere la Maskne

Di tutte le preoccupazioni per la cura della pelle che i consumatori hanno cercato su Google l’anno scorso, ce n’è stata una che ha superato tutte le altre: la maskne. La pandemia globale di Covid-19 ha costretto una popolazione mondiale a indossare improvvisamente maschere per il viso ogni giorno. Gli operatori sanitari di prima linea hanno affrontato la più grande urgenza per il mascheramento, ma tutti, dagli adolescenti che camminano a scuola ai pensionati che visitano i negozi di alimentari, sono stati tenuti a scivolare sulle maschere. Improvvisamente è diventato parte della nostra vita quotidiana.

Per cominciare, la maskne è un’esplosione di brufoli causata principalmente dall’indossare una maschera di stoffa. Il termine medico per la condizione è ‘acne meccanica’ ed è il risultato dello sfregamento del tessuto della maschera contro la pelle. È l’attrito che irrita la pelle causando l’infiammazione che porta all’acne.L’acne stessa, è una condizione della pelle che si verifica quando i pori sono intasati da sebo, cellule della pelle, sudore, umidità o sporcizia. Questi intasano il batterio propinibacterium acnes, che si trova naturalmente sulla pelle, nei nostri pori. Quando sono intrappolati sotto la superficie della pelle, i batteri possono causare infiammazioni e infezioni che portano alla creazione di “brufoli”.

Non a caso, non è solo l’attrito della maschera che può portare a questi fastidiosi breakout. Il sudore e l’umidità del tuo respiro rimangono intrappolati nella maschera. Il dermatologo crede che questo sudore e l’umidità intrappolati sotto una maschera per un periodo prolungato di tempo possono stimolare questi breakout. È una combinazione di attrito della maschera e respiro intrappolato che provoca maskne.

Se ti ritrovi ad avere a che fare con un’eruzione di acne sotto la maschera, ci sono passi per aiutare a guarire e risolvere questa condizione della pelle rapidamente. Per iniziare, passare a una maschera di cotone leggero a doppio strato, se possibile. Le maschere sintetiche tendono a intrappolare l’umidità e i batteri più dei tessuti naturali. Puliscila quotidianamente con detergenti delicati senza profumo e senza coloranti. La fragranza è il numero uno delle sostanze irritanti per la pelle, quindi questo singolo passo potrebbe risolvere il problema.
Se soffri di una brutta irritazione da maschera, prova a passare a una maschera per il viso pulita ogni due ore. Questo eviterà che l’umidità e i batteri si accumulino sotto la maschera. Non superare mai le tre ore, specie con le maschere usa e getta perché ricordiamo che non hanno più efficacia contro il virus.

Prova un trattamento spot sulle tue macchie di acne. Cerca una formula che contenga perossido di benzoile e acido salicilico. Ma se non avete una farmacia o una profumeria DM a portata ma solo amazon provate con questo stick naturale al tea tree.

Lava il tuo viso due volte al giorno usando un detergente in crema molto delicato, come questo di Avene. Evitare qualsiasi detergente che contenga laurilsolfato di sodio perché può eliminare la barriera di idratazione della pelle. Usa acqua tiepida per risciacquare e applica una crema idratante leggera senza olio. Cercatene una con acido ialuronico che ha proprietà lenitive e antinfiammatorie, questa di Omia a qualità e prezzo è perfetta. Potresti voler andare leggero con il trucco, poiché molti fondotinta e primer contengono oli che possono ostruire i pori quando sono intrappolati sotto una maschera.

Non dimenticare le labbra. Le labbra sono una delle aree più colpite dall’uso della maschera. Assicurati di applicare regolarmente un balsamo per labbra di buona qualità per prevenire l’irritazione e la secchezza causati dalla maschera. Potete anche pensare a inserire nella vostra beauty routine l‘Eight Hour Repair di Elizabeth Arden.

Se segui questi semplici passi, potresti scoprire che la tua acne guarisca in pochi giorni. Se la condizione persiste o peggiora, vale la pena contattare il tuo medico o dermatologo. Potrebbe essere necessario prescrivere una crema o un trattamento per riportare la pelle ad un equilibrio sano. E a tutti coloro che indossano quotidianamente una maschera, grazie. State aiutando a prevenire la diffusione comunitaria di questo virus.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.