Sant'Ilario.

 Oooh, oggi festa e almeno ho dormito due orette in più.
Mi sono alzata, ho visto i programmi per i festeggiamenti… mi son depressa e mi son buttata sul libro.
Come festa patronale, diciamolo, per una abituata a Viterbo a Santa Rosa, è un po’ una fetecchia.
Però esiste il Premio Sant’Ilario. E chi l’ha vinto? Nientepopodimenochè uno dei miei prof. Che è scoperto che è una sorta di mito umano vivente, Giacomo Rizzolatti, nato a Kiev il 28/04/37. Una specie di nobel mancato, domattina mi sentirò quasi a disagio a lezione… e dire che cmq lo stiamavo molto. Uno dei pochi che avverte quando è fuori per conferenze.
[Per favore, niente battute perchè tra 6-8 mesi mi tocca l’esame con lui :)]

0 thoughts on “Sant'Ilario.”

  1. We!

    Ho visto che sei passata… non ho ben capito come hai fatto a sapere che ti avevo linkato visto che l’ho aperto da pochissimissimo. Cmq MEGLIO!

    I My complimenti per la sglapsuria!

    Bye!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.