Sono il factotum della città

Ho il cervello regredito a modalità velina, ma dalla stanchezza.
Ho anche un sistema afferente, non ho capito bene quale, che a intervalli regolari esclama:
"Ma io studio eh!"
Proprio tipo velina, ma anche peggio. Una velina ubriaca. Ché io, ahinoi, non mi ubriaco. Normalmente prima mi scoppia la vescica poi dopo m’ambriaco. Però sono così stanca da sentirmi ubriaca. Pensate che iersera mentre i vicini si tiravano i piatti io sragionavo a letto, ma dicevo forse cose simpatiche perché mia mamma rideva. Ma non ricordo cosa ho detto.
E mentre baluginavano alla mente idee del tipo:
"Mamma, come si dirà catarro in francese, mica catarr…"
"No, ma si scrive catharre, quindi si pronuncia in quel modo"
riuscivo a fare la valigia. Che poi ho una sorta di maniacale ordine nella valigia:
– Scomparto anteriore: calzini
– Scomparto intermedio: mutande
– Vera e propria sacca, dal basso verso l’alto: maglioncino, golfini, maglie a maniche lunghe, magliette a maniche corte. Di lato i pantaloni, arrotolati ché sennò prendono piegazze e almeno fanno in modo che non ci siano delle stratificazioni troiane [anche di esclamazioni] all’interno del bagaglio.
La mia sacca-trolley, immensa, la chiamo amichevolmente il grande obeso.
Ieri l’ho assemblata in 25 minuti, cosa che se mi scordo qualcosa mi incazzo. Più che altro perché potevo metterci cinque minuti in più. Anzi, devo ricordarmi i fazzoletti, e lo scrivo qui perché almeno qualcuno su msn mi ricorderà dei fazzoletti. Se per quello devo anche sistemare alcune cosette ma di qui a mezzanotte eeeeeh, c’è tempo.
Aiuto.
Ci sentiamo eh, tante belle cose. Domani probabilmente no, ché se son stanca oggi figuriamoci domani. Bacioni, ecco.

0 thoughts on “Sono il factotum della città”

  1. Ma sì, frega l’ipod!

    Io non posso più ascoltare musica in ufficio perché parte il Windows Mega Player e scarica banner su Internet e questo significa soldi per l’azienda. SIGNUR! Al posto tuo, gli fregherei anche le BIC nere, le più contese!

  2. Uè velina, quand’è che vieni a Milano che non me lo ricordo più?

    L’idea di aprire una ml/forum/sondaggio per la pizzata in corso buenos aires, direi che non è balzana!

    Dall’alto dei miei cinque anni (più tre di collegio) di valigie, direi che meriti un premio. E ne vogliamo parlare del dramma della camicia ammosciata ? :(

    Riposati!

    Anna

Rispondi