Chemoreceptor trigger zone.

Questo post sarà strano e bizzarro. Preparate l’antiemetico.

Da ieri, dal dopocena, in pratica a intervalli a casaccio vomito. Sì, così. In pratica la mia scatoletta modem uessebi ieri venne allagata da chicchi di riso e fagiolini sconditi. La cosa bella è che pensi che la tua chemoreceptor trigger zone stia sventolando un bandierone bianco e ti dica "ohilà, abbiamo finito la soglia di tolleranza, sicché mentre te guardi missitalia si fa quel che noi si vuole eh".
Ah, sì. Missitalia. Forse sono decenti solo la 4 e la 42.
Dicevo comunque è un po’ scomodo, anche perché mi accorgo sempre troppo tardi dell’espulsione e sebbene ho delle manine abbastanza grandi non riesco a contenere tutto. E poi insomma, diciamolo, fa schifo ecco. E mi sento anche un cencino.

Poi ci sono cose che te lo provocano quel vomito metaforico.
La mamma di Tommy, Paola Pellinghelli, viene a scoprire anche lei come tanti altri qui a Parma guardando la televisione che la sua avvocatessa ora difende Aldo Cagna, colui che ha assassinato quella giovane ragazza che faceva tecniche di laboratorio qua a Parma. Insomma, io plaudo il coraggio che ha avuto la signora Paola nel revocare il mandato al suo difensore. Cazzarola, noi abituati a vedere Taormina e cose del genere.
Scusate, ma a me l’etica degli avvocati, pur possedendo una mia personale etica molto molto flessibile, a volte non mi è proprio chiara.

0 thoughts on “Chemoreceptor trigger zone.”

  1. gli avvocati non hanno un’etica, rappresentano il trionfo del diritto astratto sulla moralità. Sono i tristi araldi del nichilismo, e allo stesso tempo rappresentano una forma di falsa coscienza.

    Oddio, tristi fino a un certo punto.

  2. Eh, pensa. A volte mi metto a un bar vicino a una delle piazze più traficcate di Verona vicina a centinaia di studi legali perché a poca distanza dal tribunale e dalla facoltà di giurisprudenza. Vedere tutta quella fila ordinata ma vociferante di abiti e tailleurs grigi o neri o blu o gessati ti fa chiedere se gli avvocati sognano. Ma sogni veri mica parcelle! Non so… Che poi l’avvocato deve essere avviato, no, Fran?

    Ma tanto io sono un’economista. Che mi frega?

  3. Già stomaco :)

    (sì ma dico… secondo me l’etica non va di categoria in categoria… dovrebbe andare di persona in persona. Poi è vero che la categoria ti peggiora però insomma..)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.