0 thoughts on “Esegesi delle pseudosagre operate in spazi comunali con bancarelle con gastronomia di livello europeo.”

  1. io le adoro…faccio razzia degli assaggini e poi ci lascio un sacco di euro in prodotti gastronomici…i salamini diobono, che buoni

    Thus

  2. Coppo di salumi

    Raspadura con le noci

    Cotechino con purè

    Antipasti contadini

    Trippa

    Straccetti all’uovo saltati con pasta di salame tipico, pomodori e peperoni lombardi

    Costine stufate con verdure al San Colombano rosso DOC

    Pulenta con pesin e lumaghe

    Torta margherita con zabaione

    Caffé

    Liquore al cioccolato

    (anche la rassegna gastronomica del lodigiano non scherza, diciamo)

  3. E al titolo aggiungerei: e successive difficoltà da parte mia ad ENTRARE alle ore 19:30 nel mercato, corrompendo 3 vigili e un operatore Auser per intrufolarmi, da non-residente e fuori-orario, in via Cremona per successiva cena a casa di morosa.

    E sentendomi dio perchè scortato da due persone a passo d’uomo.

    Ecchebbello il mercatino europeo :D

Rispondi