Bipdellanimacciadellanonnaincarriola.

Prima di andare al raduno tumblero e capire che lo spritz col Campari è più Anzyano di quello all’Aperol (massimo rispetto per Gualtiero, il secondo veneto dedito all’alcool che conosco e il secondo normale) (quindi son cose collegate) (del resto Hitl… ehm) son passata all’ipercoop e mi è anche successa una cosa strana assai.
Io, che sono una di quelle persone che se si scordano anche una penna altrui nella propria mano un po’ in colpa si sentono.
Me, che ci ho la sindrome dello spacciatore e quindi ogni volta che vedo le forze dell’ordine mi si prende l’ansia e il panico anche se l’unica cosa che ho fatto è stata scaricare un mp3 ma non c’è un computer nelle vicinanze.

Io non lo so.

Provo ad uscire dall’ipercoop e inizia a bippare lì la cosa antitaccheggio. Consegno giacca, telefonino, portafoglio alla tipa delle sicurezza.
Ripasso.
Ribippa della maremmaladrazozzazoccola.

Guardo sconsolata la tizia e gli dico "guardi, magari son le scarpe nuove, ché non mi han tolto magari bene l’antitaccheggio, provo a toglierle"
Passo in calzini lì la barriera e ri fa di nuovo bipbipbip.
Sconsolata sono.
La tizia mi guarda e chiama il responsabile di nonsocosa.
"Guardi, è nuovo anche il maglione, ma in verità quello a toglierlo non è uno spettacolo così figo"
La tizia dice scusi ma intanto mi tasta-perquisisce e io dico maprego si figuri anche se ormai ho le ovaie a julienne.

Arriva il responsabile che mi guarda tipo casoumano. Del resto porto anche dei pantaloni arancioni e sono più truccata di Silvio. Alla coop. Per dire eh.
Insomma, non esce fuori nulla. Secondo me ho nello stomaco una placca antitaccheggio. O sono troppo preziosa (haha) (che tristezza)


0 thoughts on “Bipdellanimacciadellanonnaincarriola.”

  1. vorrei sapere se è il caso che mi preoccupi poichè non capisco un accidenti o se siete voi che scrivete malissimo

  2. Magari se scrivi il tuo nome alla fine del commento è meglio.
    Cosa non capisci utente anonimo? Ciascuno di noi ha un proprio stile
    nello scrivere, qui sul blog non siamo a scuola perciò ci si concede qualche libertà….
    Graziella2204

  3. Egregio signor Utente Anonimo,

    vista la Sua pregevole crociata in difesa della Lingua Italiana, con la presente Le comunico che la corretta grafia del termine "poiché" è, giustappunto, "<b>poiché</b>" — con l’accento acuto, e non come Ella l’ha scritto poc’anzi.

    Cordialità a ettolitri.

    Giorgia

  4. resto dell’idea che le barriere dell’antitaccheggio della coop fanno cagare,
    anche se forse avevi grattato le mutande…
    (…e non cago il linceo anonimo)
    (P.S. era meglio degli alcolisti anonimi)

  5. per dire, a me ‘squillava’ il borsellino, ma prima di capirlo ce n’è voluta! sembravano le nuove comiche..
    tutta la mia comprensione
    Annalisa

  6. a me una volta si è attaccata una striscetta magnetica del mediaworld sotto le scarpe… era sabato pomeriggio… un incubo…

    Lilith

    Ps. già che eri all’ipercoop, non è che hai avvistato del Biancorì? Sembra che qui si sia estinto…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.