Ciao, il mio dolce preferito è la Somlòi Galuska.

L’ho assaggiato tipo ormai 4 anni fa e ne ho ancora un ricordo commovente. E’ un dolce creato da Karoly Gollerits the fu per 16 anni capocameriere nel ristorante GundSomlói Galuskael, quello rinomato e ancora situato fuori del Parco Comunale.

Il dolce è una botta de calorie assurda, perché c’è dentro DI TUTTO. Però ecco, se vogliamo morire felici è consigliato.
Per cospargere:
100 g. di noci
80 g. di uva passa
1 dl. di rum
Per lo sciroppo:
200 g. di zucchero
0,3 1. di acqua
scorze di arancia e di limone
80 g. di marmellata di
lamponi o di albicocche
20 g. di cacao
300 g. di panna montata zuccherata
3 dosi di salsa di cioccolata
1 bastoncino di vaniglia

Per la pasta:
8 uova, 160 g. di farina
160 g. di zucchero
40 g. di noci
20 g. di cacao
Per la crema gialla:
4 tuorli d’uovo, 30 g. di farina
100 g. di zucchero
1/2 1. di latte
1 bastoncino di vaniglia

Preparazione:

Il giorno prima di fare il dolce mettete a bagno nel rum l’uva passa e macinate le noci.
Per fare la pasta, montate a neve le chiare aggiungendo a poco a poco lo zucchero, poi i tuorli e inftne la farina. Distribuite composto in 3 parti: nel primo terzo mescolate 40 g. di noci, nel secondo il cacao, mentre l’ultimo terzo rimane al naturale. Cuocete tutte e tre le paste nel forno a fuoco moderato, esente da vapore, per ottenere dei fogli dello spessore di un dito.
Per la crema gialla, bollite latte con la vaniglia, aggiungete i tuorli d’uovo, lo zucchero, la farina e eventualmente, poca gelatina.
Per lo sciroppo fate bollire per un quarto d’ora lo zucchero nell’acqua, insaporendo con poca scorza di arancia e di limone, quando raffieddato, versatevi it rum. La composizione del dolce è la seguente: in basso mettete la pasta con le noci, innaffiatela con un terzo dello sciroppo, spargete le noci rimaste ed un terzo dell’uva passa, spalmate un terzo della crema gialla. Segue la pasta con il cacao, ripetendo il procedimanto di prima e poi la pasta al naturale nello stesso modo. Qui però spalmate la marmellata soto la crema gialla e cospargete tutto quanto con il cacao. Per alcune ore mettete il vs. dolce nel frigorifero.
Si può servire in due modi su piattini di vetro o su un grande piatto: servendovi di un cucchiaio fate dei pezzi della forma di gnocchi e sistemateli al centro del piatto, oppure tagliate il dolce in dadi e poneteli sul piatto. In ambedue i casi, ricoprite con panna montata, in cima alla quale fate colare la salsa di cioccolata.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.