Il buon cibo inizia dal Brabante: regione Gastronomica Europea del 2018

Quest’anno la regione del Brabante settentrionale nei Paesi Bassi condivide il titolo di Regione
Gastronomica con Galway, in Irlanda. Questa provincia meridionale dei Paesi Bassi è stata a
lungo associata all’innovazione nel settore alimentare e vanta una lunga storia di gastronomia.
Il Brabante prevede di celebrare il suo titolo con una serie stimolante di eventi innovativi per il
settore agroalimentare, in combinazione con eventi pensati per il pubblico locale e
internazionale. Dall’esperienza nel settore dello spreco alimentare alla produzione di cibo
insieme ad altri, da un ristorante pop-up con più stelle Michelin a un festival salato di pesce: un
banchetto per i sensi combinato ad un’anteprima sul futuro del cibo.
Al via il 1° marzo
Il 1 ° marzo si festeggerà l’inaugurazione ufficiale del Brabante Regione Gastronomica Europea 2018 presso
il Noordkade a Veghel. In questa occasione verranno presentate al pubblico sia le “cucine” del Brabante che
il programma di eventi. Da quel momento inizierà anche la campagna Brabant celebrates food.
Brabant celebrates food
Il Brabante ha una ricca storia gastronomica, ed è anche conosciuto come un luogo accogliente. Ma quali
sono i piatti tradizionali di questa regione in cui nacque Van Gogh? E cosa succede quando il design
olandese è responsabile dello sviluppo dei piatti del futuro? Quale delle 19 stelle Michelin stuzzicherà la
maggior parte dei palati? Cos’’è che rende il Brabante così accogliente? Con il tema Brabant celebrates
food, la regione invita sia i residenti che i visitatori a fare un tour esplorativo, guardando al patrimonio
gastronomico, avventurandosi nel cibo e nella tipica atmosfera del Brabante. Le quattro zone del Brabante
hanno sviluppato un variegato programma di eventi per quest’anno, e anche il settore del tempo libero ha
in programma di concentrarsi su esperienze gastronomiche indimenticabili nel 2018. Il programma inizierà
a febbraio con GAST, il ristorante pop-up culinario nel nord del Brabante dove gli chef, rappresentanti la
maggior parte delle 19 stelle Michelin del Brabante, si “batteranno” sviluppando nuovi temi nel cibo e nelle
icone del Brabante. Il museo Jan Cunen di Oss inizierà la serie di programmi in vari musei con
un’esposizione dal titolo “We Are Food – l’incontro tra arte e cibo”. Il 2 giugno, i partner di VisitBrabant
presenteranno i migliori pacchetti per poter vivere il cibo come tema centrale nel Brabante. Le aree del
Land van Cuijk, Maashorst e Hart van Brabant dimostreranno come il cibo si adatti alla tradizione, sia
vecchia che nuova. Ad Eindhoven, verrà mostrato come legare il cibo e alla tecnologia ed il il design alla
conoscenza, mentre i visitatori del Brabante occidentale potranno conoscere tutto sulla pesca nel Brabante,
oltre ad essere tentati da deliziosi dolcetti.
Brabante – Regione Gastronomica Europea 2018
La provincia del Brabante settentrionale, Agrifood Capital e le regioni ed i comuni del Brabante prevedono
di investire oltre 2,5 milioni di euro in questo programma annuale – Brabant sarà la prima provincia dei
Paesi Bassi a contribuire all’agenda alimentare del futuro. Con una lunga storia come regione di produzione
alimentare, la provincia è consapevole dell’importanza di un sistema alimentare per il futuro, migliore per
le persone, gli animali e l’ambiente. Il team di innovazione riunisce iniziative ed esperti che possono
contribuire a ciò, sotto il titolo di WeAreFood. Inoltre, il Brabante attira l’attenzione su di sé, sia a livello
nazionale che internazionale, come un importante centro di gastronomia con la campagna alimentare
Brabant celebrates food.
WeAreFood
L’innovativo programma WeAreFood è un progetto pensato dal basso verso l’alto. La richiesta di idee,
lanciata nel 2017, ha generato un centinaio di nuove iniziative. La maggior parte di esse sono state
raggrupate in 10 “cucine” metaforiche, ciascuna con il proprio tema alimentare. In queste “cucine”, vari
promotori del Brabante lavoreranno verso un obiettivo comune sotto la guida di uno “chef”. Gli obiettivi
5
vanno dalla lotta contro lo spreco alimentare, al miglioramento dell’autosufficienza per gli anziani, alla
stimolazione di una comunità sana. A partire da marzo di quest’anno, una di queste “cucine” del Brabante
verrà messa in luce ogni mese e il team risponderà a una sfida comune. Il programma inizierà con “Insieme
contro lo spreco alimentare” e terminerà a dicembre con “Ospitalità del Brabante”.
Per informazioni e il programma completo delle attività su https://wearefood.nl e su
www.brabantcelebratesfood.nl.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.