8 nuovi musei e mostre da non perdere in UK

Non sei mai troppo lontano da un museo o galleria d’arte di prim’ordine in Gran Bretagna. Molti musei, poi, sono gratuiti. Dai un’occhiata a queste nuove aperture del 2018 e sii il primo a vedere alcune delle migliori nuove mostre ed esposizioni del mondo.
Se ti piace: l’arte e il design

Luogo che amerai:  Dundee’s V&A(link is external), Dundee, Scozia

Il V & A, uno dei migliori musei di Londra, aprirà una nuova sede nella città scozzese di Dundee nel prossimo autunno. Dundee si trova a circa un’ora e mezza da Edimburgo. Il museo avrà design ultramoderno ed elegante: si tratta della prima commissione britannica dell’architetto Kengo Kuma. Il museo aprirà con la spettacolare mostra Ocean Liners: Speed & Style. L’esibizione mostrerà oggetti mai visti prima dalle navi che hanno rivoluzionato il viaggio a metà Dal XIX al XX secolo. Il museo proporrà anche eventi temporanei di livello mondiale, così come esporrà il meglio del design scozzese.

Apertura: 15 Settembre
Se ti piace: la scultura

Luogo che amerai:  Yorkshire Sculpture Park’s(link is external) Nuovo centro visite, Yorkshire, Inghilterra del nord

Sii uno dei primi a visitare lo Yorkshire Sculpture Park (YSP), un centro visite costato 4 milioni di sterline e costruito in modo ecocompatibile. Il centro aprirà entro la fine dell’anno e sarà composto da uno spazio espositivo che mostrerà l’arte del XX e XXI secolo, oltre ad avere un ristorante e un negozio. Si tratterà di un vero e proprio centro all’avanguardia per la scultura moderna e contemporanea. Lo Sculpture Park si troverà nella Bretton Hall Estate, Yorkshire occidentale, a 30 minuti da Leeds.  Sarà l’unico posto al mondo in cui si potrà ammirare La famiglia di Man di Barbara Hepworth nella sua interezza e una significativa collezione di sculture, inclusi i bronzi di Henry Moore.

Aperurta: Summer 2018

 

Se ti piacciono:  le grandi imprese ingegneristiche

Luogo che amerai: Being Brunel(link is external), Bristol, Inghilterra del sud-ovest

Quest’anno a Bristol aprirà I battenti il  Being Brunel. Si tratta di un museo che celebra la vita e il lavoro di Isambard Kingdom Brunel, il celebre ingegnere vittoriano i cui famosi progetti includono la SS Great Britain, anch’essa ormeggiata accanto al nuovo museo, e il Clifton Suspension Bridge di Bristol. Esplora ogni cosa, a partire dai grandi disegni che l’hanno portato alla sua celebrità e hanno alimentato la sua ambizione di diventare un vero e proprio punto di riferimento in fatto di ingegneria. Il museo racconterà inoltre la vita domestica di Brunel e la sua quotidianità. La parte interattiva dell’esposizione sarà particolarmente apprezata dalle famiglie.

Apertura: Ora
Se ti piace: la ceramica classica

Luogo che amerai: il rinnovato  Museum of Royal Worcester(link is external), Worcestershire, Inghilterra dell’Ovest

Con il conferimento di 1,7 milioni di sterline per la ristrutturazione, il museo dei famosi produttori di porcellana, situato a un’ora da Birmingham, diventerà un riferimento importante per questo tipo di manifattura. Sarà capace di raccontare le storie delle persone legate alla produzione della più celebre porcellana britannica, esibendo collezioni che risalgono al 1751, ovvero quando la società venne costituita.

Apertura: Maggio 2018

 

Se ti piace : la storia marittima

Luogo che amerai:  le nuove gallerie del National Maritime Museum(link is external), Greenwich, Londra

Assumendo un ruolo da protagonista nella Cook 250, e celebrazioni per il 250 ° anniversario della prima spedizione del Capitano James Cook da Londra al Pacifico e in Australia (la data dell’anniversario è il 26 agosto), il National Maritime Museum aprirà quattro nuove gallerie permanenti nella sua East Wing. Le nuove “Endeavour Galleries” saranno dedicate a diversi temi: Pacific Encounters (incontri nel Pacifico), Polar Worlds (mondi polari), Tudor e Stuart Seafarers ( I viaggi marittimi ai tempi dei Tudor e degli Stuart) e Sea Things (le cose del Mare).

Apertura: metà del 2018 (da confermare)
Se ti piace: la Storia del Galles

Luogo che amerai: le nuove gallerie del St Fagans National Museum of History(link is external), Cardiff, Galles

Nell’arco di quest’anno, verranno aperte nuove gallerie presso il museo di storia che si sviluppa attorno al castello di St. Fagans. Verranno esposti oggetti, mai mostrati prima, che arrivano direttamente dalle collezioni del National Museum of Wales. È in partenza un grande progetto di ristrutturazione che vedrà la nascita di nuovi edifci su tutto il sito. Uno di essi, Gweithdy,è già aperto al pubblico ed è stato costruito in modo sostenibile. Ospita ora una caffetteria e una serie di laboratori artigianali

Apertura: ora e per lungol’arco del 2018.

 

Se ti piace: la storia della Seconda Guerra Mondiale

Luogo che amerai: le nuove gallerie del D-Day Story(link is external), Portsmouth, Inghilterra del sud

Fatti e accadimenti personali del D-Day vengono raccontati attraverso le collezioni del museo e le presentazioni audiovisive nelle gallerie ristrutturate del D-Day Museum di Portsmouth, due ore a sud di Londra. I nuovi percorsi espositivi presentano resoconti della Battaglia di Normandia. Il museo ha anche creato delle guide per scoprire la storia famigliare di chi fu coinvolgo nello sbarco del D-Day.

Aperura: ora
Se ti piace: l’arte di alto livello

Luogo che amerai: la Royal Academy(link is external) dopo la sua ristrutturazione, Londra

Il 2018 segna il 250 ° anniversario della Royal Academy e questa istituzione dell’arte londinese rivelerà il suo nuovo look durante la prossima estate. Metterà in mostra più importanti esibizioni incentrate su artisti e architetti viventi, nuove mostre d’arte gratuite. I due edifici dell’istituzione – Burlington House su Piccadilly e Burlington Gardens – saranno collegati per la prima volta con spazi dedicati per eventi e mostre. Vi saranno inoltre un nuovo studio di architettura e una caffeteria. E’ previsto anche un ricco cartellone di dibattitie workshop per cui la Royal Academy è famosa.

Apertura: Maggio 2018

 

Ti potrebbe piacere anche:

  • Nell’autunno del 2018 il British Museum(link is external) di Londra aprirà le Albukhary Foundation Galleries , esposizioni legate al mondo islamico. Oltre a ciò ci sarà una nuova galleria sul Giappone.
  • Il RAF Museum(link is external) sta trasformano il suo sito londinese, nell’ambito delle celebrazioni per il centeraio della Royal Air Force, con alcune mostre permanenti che verranno aperte in estate. La Now & Future Area racconterà la storia della RAF, dai suoi primi anni durante la Prima Guerra Mondiale fino ad arrivare al ruolo fondamentale dell’aviazione britannica nelle sorti globali odierne.
  • La Mackintosh Tearooms(link is external), a Glasgow in Scozia, vedrà ultimato il suo nuovo look a Giugno, grazie a un progetto di restauro di ben 10 milioni di sterline. La Charles Rennie Mackintosh Tea Rooms vedrà la trasformazione di un negozio attiguo in un centro educativo.
  • Westminster Abbey(link is external), a Londra, si arricchirà di nuovi musei e gallerie nella prossima estate. Le gallerie aperte nel triforio medievale si estendono nel matroneo a poco poù di 20 metri sopra l’abbazia e sono dedicate al Diamond Jubilee della Regina Elisabetta II. Questo spazio all’interno dell’Abbazia di Westminster non apre al pubblico da più di 700 anni. Verranno esposti I tesori che l’abbazia ha custodito in oltre mille anni di storia.
  • Scopri più di 3000 oggeti da tutto il mondo esposti nella nuova World Gallery dei Horniman Museum and Gardens(link is external)(link is external) nel sud di Londra. L’esposizione vuole celebrare la presenza umana e il suo significato. La nuova galleria è costata 4,6 milioni di sterline e include oggetti da toccare, suonare e anche annusare.

Rispondi