Estate 2018: al bando grandi sudate, afa e code interminabili. In vacanza meglio il Nord!

Per cambiare dalle tradizionali destinazioni estive, dove il caldo è così soffocante da impedirci di godere le  tanto sospirate vacanze, meglio puntare a Nord, verso Danimarca. Interminabili spiagge di sabbia bianca, paesaggi naturali selvatici, festival, eventi e giornate lunghe e piene di luce attendono visitatori grandi e piccini per un’estate all’insegna del relax e del divertimento. Ecco 5 buone ragioni per fare la valigia per il Nord.

 

 

1- sole e clima temperato!

In Danimarca, l’estate assume tutta un’altra prospettiva : le giornate sono lunghe e piene di luce (il sole qui tramonta molto tardi), il caldo non è mai eccessivo e la temperatura è ideale per poter svolgere tante attività all’aperto. Niente spiagge brulicanti di turisti e tanto divertimento grazie a tutti i festival e gli eventi che si svolgono in ogni angolo di Danimarca durante l’estate.

 

 

2 – hygge, la felicità di tutti i giorni !

Andare a trascorrere l’estate in Danimarca significa anche scoprire il segreto della felicità: hygge

La Danimarca sembrerebbe volerne riconoscere ufficialmente il valore, come antidoto a paure, stress e tensione, richiedendone la nomina di patrimonio dell’UNESCO.

Ritrovarsi a cantare in spiaggia intorno ad un falò, fare un bel pic-nic al parco, assistere ad un concerto all’aperto, partecipare ad un festival per strada o fare un giro in bici… questi ed altri ancora sono i piccoli piaceri della vita che alimentano lo spirito hygge nella vita dei danesi. Per scoprirlo subito basta fare questo test www.thedanishantidote.com/it. Il risultato è una vera e propria cura personalizzata a base di hygge, rilasciata insieme a tutte le dritte su come ottenerla durante un viaggio in Danimarca. Il luogo ideale per un’immersione di hygge  è Odense.

 

 

3 – la cultura in tutte le sue forme

Durante l’estate in Danimarca, poi, non mancano le rappresentazioni storiche, i festival culturali e gli eventi musicali. La Danimarca si risveglia durante il periodo estivo e i danesi ne approfittano per goderne con famiglia ed amici.

Ad esempio, il Festival del Jazz od il Festival dell’Opera all’aperto a Copenaghen, la riunione Vichinga nella regione di Aarhus, il festival di H.C. Andersen dedicato al grande scrittore nella sua città natale, a Odense, e ancora 24 giorni per celebrare il talento di Shakespeare al castello di Helsingor… e molti altri eventi che attirano tantissimi visitatori, tutti da scoprire durante l’estate in Danimarca.

 

Per scoprire tutti gli eventi dell’estate:

https://www.visitdenmark.it/it/danimarca/il-meglio-degli-eventi-2018-danimarca

 

 

 

 

 

4 – un festival di sapori

D’estate, la Danimarca è il paradiso dei foodies con i suoi festival ed eventi gastronomici. Copenaghen è indiscutibilmente la capitale della gastronomia del Nord Europa. Non a caso ospita il più volte premiato miglior ristorante del mondo, il Noma, (che ha recentemente riaperto) e mette in mostra la tipica cucina nordica. Da non perdere una sosta al nuovo street food “The Bridge Street Kitchen”, inaugurato a maggio, o ancora al nuovissimo Reffen, ideale per gustarsi l’ottimo street food internazionale a piccoli prezzi.

 

I veri appassionati non possono mancare al Copenhagen Cooking & Food Festival dal 24 agosto al 2 settembre durante il quale Copenaghen si trasforma in un enorme ristorante nordico. Si tratta di un vero e proprio festival gastronomico dove i bambini potranno imparare divertendosi grazie a laboratori di cucina e i genitori potranno godersi un pasto indimenticabile in uno degli svariati ristoranti stellati della capitale che, per l’occasione, proporranno menu da stelle con un occhio al portafoglio . Infine il  Food Festival a Aarhus, dal 7 al 9 settembre. Gastronomia, chef, produttori danesi ed internazionali vi si riuniscono per presentare l’eccellenza e l’alta qualità dei prodotti scandinavi.

 

https://www.visitdenmark.it/it/danimarca/gastronomia/gastronomia-un-paradiso-di-delizie

 

5 – un tuffo nella natura

Con più di 12,000 km di piste ciclabili, terreni agevoli, con una natura unica e distanze brevi tra i villaggi e città, la Danimarca è un paese fatto apposta per i ciclisti. Tra l’altro è un modo magnifico per esplorare insieme alla famiglia o ad amici.

 

La natura selvaggia e preservata della Danimarca è onnipresente: dai paesaggi dei boschi alle paludi, dalle splendide foreste ai tanti laghi e coste, dalle scogliere bianche che sprofondano nel mare alle risorse naturali inaspettate come l’ambra, dagli animali selvaggi ai paesaggi impressionanti delle isole Faroe o dell’estremo nord della Danimarca, a Skagen, un luogo circondato da una luminosità magica… tutto porta alla meditazione!

 

Gli amanti del campeggio libero rimarranno particolarmente colpiti dai più di 1000 siti dove poter dormire sotto le stelle, immersi nella natura.

 

E sulla costa ? Per essere un paese così piccolo, la Danimarca ha un litorale davvero impressionante. Più di 7300 km di spiagge sabbiose costeggiano il paese e le sue isole. Il mare non si trova mai lontano e vi sono più di 200 spiagge con la bandiera blu che garrisce al vento! C’è inoltre una grande quantità di attività nautiche tra cui scegliere, come la pesca, il kayak, il kitesurf o il windsurf. Klitmøller Bay, nello Jutland del nord, è addirittura uno dei posti migliori in tutta Europa per fare surf.

 

https://www.visitdenmark.it/it/danimarca/natura/avventure-nella-natura-danimarca

 


Rispondi