This means nothing to me.

L’anno scorso suppergiù in questi giorni aprivo così.
Dovevo dare un esame, scrivevo di meno e più spesso, avevo gli occhioni tipo Spank per gente che non mi cagava. Insomma… era diverso.
 
Ora dovrei dare un esame, scrivo un post al giorno che pare una messa gregoriana, mi leggono 90 persone in più al giorno, rimorchio gente sebbene non me ne freghi granchè [un laureando e un francese in tre ore è troppo…], mi ammazzo di lavoro.
 
Resta l’apatia conclamata.
 
Due maroni, voglia di non far un cavolo, nessuna spinta… uff. Sarà allergia all’estate?
Proviamo a fare qualcosa recitando il mantra: "Rata del mutuo-rata del mutuo-rata del mutuo…."
 
P.s. Chiedo scusa alle risposte da dare in mail, ma son impegnata a scrivere i testi qui. Entro la settimana ce la faccio eh!
 

0 thoughts on “This means nothing to me.”

  1. Insomma, tradotto terra-terra, inizi a fare “la figa”; anzi, se continua cosi’ comincerai pure a tirartela!!

    Adesso quando torno in Etruria vengo li’ e ti stano io!! ;-)

    Ah, e dando un occhio all’anno scorso non mi sembra scrivessi molto meno, magari si’, meno messe gregoriane…

    saluti e baci invernali da Sydney

    :)

Rispondi