Sky: scopri le novità ed i "miracoli dello sport"!

Io sinceramente quando avevo già provato sky a casa avevo già delle ottime impressioni. Il decoder Sky HD aveva dato finalmente un perché alla mia tv di seminuova generazione: si vedevano delle cose con una definizione meravigliosa e non zompavano i canali dicendo segnale debole come nel digitale terrestre. E poi si vedevano le cose che mi piacevano: er carcio, colla Juventus. Anche adesso pensa come sarebbe bello vedere lo stadionuovo in tv. Solo che si son dimenticati di ricontattarmi per allungare l'abbonamento, mah.

E poi il cinema. Mica come su raiuno che ti fanno ancora le repliche di Prettywoman. Il cinema di Sky è con le bobine appena dismesse dai cine quelli veri che ormai ti costano diecieuri a volta. Tanta roba, che assieme alla mia dipendenza da Fox Crime mi fa venire la nostalgia.

Noi dobbiamo dire che però il nuovo ciclo di spot dove si canta "gloria, manchi tu nell'aria" e si vedono gli sportivi far miracoli sono molto per il ROTFL. Altro che il giornale dei vescovi lì che li trovava sconvenienti. Ahò, tanto Totti già è più idolatrato della madonnadelrosario lì a Testaccio, credi a me.

Infatti avrete già visto quegli spot dove diversi campioni dello sport si avvicendano negli spot che riguardano i "miracoli" che possono succedere: tra tutti quello della "pausa in diretta" visto che con il decoder Sky HD non ci si perde più né un dettaglio né un momento del proprio programma preferito (potendosi assentare per andare altrove, come se non si vedesse un evento in diretta ma come quando si guardano i dvd) utilizzando il decoder come una vera moviola fatta in casa. Altri dettagli dell'offerta Sky in HD riguardano non solo lo sport, ma anche altri settori come il cinema.

Quindi tutti contenti, via.

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing


2 thoughts on “Sky: scopri le novità ed i "miracoli dello sport"!”

  1. FRannnn spaziale lo stadio nuovo non hai idea, se ti posso cercare su FB ti faccio vedere le foto della prima di campionato!!!!! Paola Negrini 

Rispondi