Quest'anno che progetti hai?


Quest’anno che progetti hai? È questo lo slogan che promuove in tutte le parrocchie italiane il concorso I feel CUD, giunto alla sua seconda edizione. L’iniziativa della CEI si rivolge ai giovani tra i 18 e i 35 anni e ai loro parroci, e la partenza è prevista per il primo marzo 2012.


La novità principale rispetto all’anno passato è il taglio del concorso che vuole promuovere in particolare l’imprenditorialità dei giovani, oltre a sensibilizzarli sui temi del sostegno economico alla Chiesa. I ragazzi che parteciperanno all’iniziativa infatti sono chiamati a ideare un progetto di utilità sociale per la propria comunità parrocchiale e concorrere alla vincita di un contributo economico per la sua realizzazione (da un minimo di mille euro fino a un massimo di 29.500 euro).
 
Per partecipare basta creare una squadra e iscriversi sul sito www.ifeelcud.it con il consenso del parroco. Raccogliere in busta chiusa le schede allegate ai Cud e portarle ad un Caf sul territorio e poi caricare online il Progetto ideato e un Video che illustri l’idea che si intende realizzare.

Esistono cinque categorie di vincita: per ognuna verrà premiato il progetto considerato più meritevole da un’apposita giuria. Inoltre è previsto anche il “premio del pubblico” di € 1.000. per il miglior video. Lo vincerà il video che riceverà il maggior numero di voti dagli utenti online.


Notizie più dettagliate sono presenti sul sito ufficiale del  concorso www.ifeelcud.it  dove è anche possibile, già da ora, iniziare ad iscrivere la propria squadra.

Una bella occasione per le parrocchie, per i giovani e gli anziani. Un’occasione in cui partecipare diventa già una grande vittoria. Le schede CUD che verranno consegnate ai Caf permetteranno infatti di sostenere l'8xmille e i tanti progetti che la Chiesa cattolica porta avanti in tutto il mondo per chi ha bisogno.

Articolo sponsorizzato


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.