Ponte dell’Immacolata alla Magnani Rocca

Ultimi giorni per vedere Balla e Van Gogh. Un successo che ha già superato i 20.000 visitatori

Ancora pochi giorni per visitare la mostra Giacomo Balla Astrattista Futurista e in contemporanea La sedia di Van Gogh dalla National Gallery di Londra. Un doppio appuntamento con la grande Arte alla Villa dei Capolavori, premiato dalla critica e dal pubblico con oltre 20.000 visitatori emozionati, meravigliati e persino commossi dalla idee geniali di Balla e dalla struggente umanità della tela di Van Gogh.

Fino all’8 dicembre con lo stesso biglietto d’ingresso (solo 9€) è possibile ammirare la mostra di Balla, la Sedia di Van Gogh e inoltre gli Armadi segreti della famiglia Magnani e la Collezione permanente.

La Villa dei Capolavori della Fondazione Magnani Rocca è aperta al pubblico per tutto il ponte dell’Immacolata (sabato 5, domenica 6, lunedì 7 e martedì 8 dicembre) con apertura dalle 10.00 alle 19.00. Come arrivare

Visite guidate speciali: Balla + Van Gogh + Armadi segreti

Scopri tutti i tesori della Villa in un colpo solo con le speciali visite guidate del ponte dell’Immacolata. Con un unico biglietto di 12€ (che comprende l’ingresso e la guida) puoi visitare la mostra Giacomo Balla Astrattista Futurista, La sedia di Van Gogh e gli Armadi segreti contenenti i cimeli della famiglia di Luigi Magnani, normalmente non accessibili al pubblico. Il tutto accompagnato da una preparata guida del nostro staff che ti racconterà aneddoti, curiosità e a cui potrai fare domande per approfondire l’esperienza. Non è necessario prenotare, basta presentarsi almeno 20 minuti prima dell’inizio della guida.

ORARI VISITE GUIDATE PONTE IMMACOLATA:
sabato 5, domenica 6, lunedì 7 dicembre alle ore 11.00 e alle 16.00
martedì 8 dicembre alle ore 11.00, alle 15.30 e alle 16.30

Per ulteriori informazioni contattare la Fondazione Magnani Rocca 0521 848327

La sedia, ritratto di una disperata umanità

Fino all’8 dicembre la Villa dei Capolavori ospita uno dei più celebri quadri di Vincent Van Gogh, un’icona della Storia dell’Arte mondiale: La sedia di Van Gogh (1888). Lo splendido dipinto, eseguito durante il soggiorno dell’artista ad Arles, è l’espressione di un desiderio artistico travagliato. La sedia è a tutti gli effetti un autoritratto di Van Gogh e racchiude un’enigmaticità che prelude ai drammatici eventi successivi, fino alla tragica morte dell’artista. Hai ancora pochi giorni per vederla dal vivo ed emozionarti. Scopri come

La Madonna col bambino di Dürer

Tra le opere più preziose della Collezione di Luigi Magnani c’è la Madonna con il Bambino di Albrecht Dürer. Scoperta quasi per caso nel 1961 in un convento di Bagnacavallo, ora è una delle perle assolute della Villa dei Capolavori. Vieni a vedere la Madonna e le raffinate incisioni di Dürer, ma anche opere di Rubens, Van Dyck, Tiziano, Gentile da Fabriano, De Chirico, Burri, Morandi. Scopri i capolavori della Collezione permanente

Fondazione Magnani Rocca
via Fondazione Magnani Rocca 4 43029 Mamiano di Traversetolo, Parma
Tel. 0521 848327 / 848148 Fax 0521 848337 info@magnanirocca.it
Ristorante e Caffetteria nella corte del museo tel. 0521 848135
www.magnanirocca.it


Rispondi